160x142_canaletto_2.jpg

Lunedì, 04 Giugno 2018 15:46

MAXXI, un focus dedicato all’artista e performer Nico Vascellari

Scritto da 

Dall’8 giugno al 2 settembre 2018 un approfondimento sul lavoro dell’artista a partire dall’opera “Revenge”. Giovedì 7 giugno dalle 21.00 alle 22.30 si svolgerà un’inedita performance corale aperta al pubblico

ROMA - Nico Vascellari (Vittorio Veneto 1976) è l’artista e performer a cui il MAXXI dedica un focus a partire dall’8 giugno. L’approfondimento, a cura di Bartolomeo Pietromarchi, parte dal suo lavoro “Revenge”, con cui l'artista vinse l’edizione 2006-2007 del Premio per la Giovane Arte Italiana e che è oggi parte della collezione del MAXXI Arte. L’installazione, esposta alla Biennale di Venezia del 2007 e da allora mai più riproposta al pubblico, costituisce una prova esemplare della produzione dell’artista e, nonostante appartenga alla stagione d’esordio di Vascellari, contiene molti degli elementi tipici della sua ricerca.

L’opera si compone di un’alta parete di legno verniciato e combusto, all’interno della quale sono incastonati amplificatori di diversa grandezza, che rimandano puro rumore ad alto volume. 

Nella sua prima versione, le casse restituivano la voce dell’artista distorta in un suono quasi demoniaco. A più di dieci anni di distanza, in occasione del suo riallestimento al MAXXI in Sala Gian Ferrari, l’artista ne propone una nuova versione con una traccia sonora composta dalla rielaborazione dei suoni prodotti durante una performance corale che sarà realizzata al museo giovedì 7 giugno dalle 21.00 alle 22.30, grazie al supporto di FENDI che rafforza ulteriormente il proprio legame con Roma e con il mondo dell’arte.

Per questa parte performativa da cui scaturisce l’audio dell’opera, l’artista, che ama definirsi un “attivista a livello del sottosuolo”, ha voluto utilizzare anche alcuni spazi sotterranei del museo, per la prima volta aperti al pubblico.

Vascellari ha pensato una serie di azioni sonore e musicali disseminate in varie aree e a diversi livelli del museo, ispirate dal concetto di strato sia dal punto di vista strutturale che culturale. 

La traccia audio di questa componente performativa, realizzata esclusivamente in occasione della serata del 7 giugno, verrà assorbita all’interno della rielaborazione sonora che è parte strutturale di Revenge e  verrà rimandata ad alto volume nel corso di tutta l’esposizione, dagli altoparlanti che  compongono l’opera.

Con Revenge l’artista propone al visitatore un percorso immersivo che lo porta a confrontarsi con i concetti basilari di sopra e sotto o dentro e fuori, spunto per quelli ben più complessi di realtà e finzione, e una occasione per esplorare le regole non scritte ma silenziosamente stabilite, di ambiti come l’Arte o la Musica, cui l’artista appartiene.

Vademecum

Nico Vascellari
REVENGE
Live performance e opening: 7 giugno 2018, 21.00 – 22.30 
Ingresso libero fino a esaurimento posti
8 giugno – 2 settembre 2018
www.maxxi.art

 

Ultima modifica il Lunedì, 04 Giugno 2018 15:54


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio