160x142_canaletto_2.jpg

Mercoledì, 11 Luglio 2018 16:45

Anticipazioni. Storie di moda alla Galleria Campari

Scritto da 

Il nuovo progetto espositivo, dedicato all’esplorazione di una delle anime che compongono l’universo Campari, ovvero la profonda relazione tra il marchio e il mondo della moda, aprirà al pubblico da venerdì 5 ottobre 2018 a domenica 9 marzo 2019

Franz Marangolo, Bitter Campari, anni 60, © Galleria Campari Franz Marangolo, Bitter Campari, anni 60, © Galleria Campari

MILANO - Storie di Moda. Campari e lo stile è il titolo del progetto espositivo a cura di Renata Molho, che ha lo scopo di evidenziare e far emergere la grande capacità del brand Campari di raccontarsi e di raccontare la propria contemporaneità in oltre 150 anni di storia con un approccio sofisticato, coerente nei decenni e insieme al passo coi tempi. La mostra è dedicata alla profonda relazione tra il marchio e il mondo della moda, intesa come arte e come costume.

La curatrice ha inteso strutturare un percorso espositivo in cui i concetti di “stile” e “stili”, di cui la comunicazione Campari si è fatta testimone, sono declinati attraverso bozzetti pubblicitari, fotografie, grafiche, abiti, riviste e accessori. 

L’esposizione è divisa in quattro sezioni tematiche, Elegance; Shape and Soul; Futurismi e Lettering,  mettendo in dialogo opere provenienti dall’archivio di Galleria Campari con prestiti da case di moda, musei e fondazioni. Tra rimandi estetici e di significato, accostamenti formali e cromatici, la mostra propone, tra le altre, opere originali pensate e realizzate per Campari da Fortunato Depero, Bruno Munari, Marcello Dudovich, Franz Marangolo, accostate e integrate alle creazioni e ai bozzetti dalla Fondazione Gianfranco Ferré, agli abiti scultura dalla Fondazione Roberto Capucci e ai progetti futuristici di Germana Marucelli. L’allestimento presenta, attraverso cortocircuiti cronologici, accessori degli anni Trenta del Museo Salvatore Ferragamo, manifesti della Belle Époque, bozzetti e abiti di Giorgio Armani, lavori pubblicitari Campari in pieno stile Sixties, contemporanee copertine di riviste rielaborate dal tocco pop dalla designer Ana Strumpf, sperimentazioni fotografiche di Giovanni Gastel, e oggetti della linea “Futurballa”, omaggio di Laura Biagiotti al design futurista di Giacomo Balla.

Storie di moda è dunque un percorso che intende suscitare emozioni e riflessioni in grado di riportare al concetto sostanziale che lo stile è atemporale e che l'eleganza è pensiero, forma ed esercizio intellettuale.

Vademecum

Storie di Moda
Campari e lo stile
Sesto S. Giovanni | Viale Gramsci, 161
5 ottobre 2018 - 9 marzo 2019
Opening giovedì 4 ottobre, ore 19.30
Informazioni
Visite guidate gratuite e su prenotazione
Dal martedì al venerdì Ore 10.00, 11.30, 14.00, 15.30 e 17.00
Ogni secondo sabato del mese Ore 10.00, 11.30, 14.00, 15.30 e 17.00
Aperture serali ore 20.00: 11 settembre; 2 ottobre; 6 novembre; 4 dicembre
Opzione 1) Visita gratuita, su prenotazione.
Opzione 2) Art&Mixology. Visita guidata condotta da uno storico dell'arte e da un mixologist + cocktail experience. Su prenotazione | 25€ a persona.
T. 02 62251
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.campari.com
www.camparigroup.com
https://www.facebook.com/galleriacampari/
https://www.instagram.com/galleriacampari/

 

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Luglio 2018 16:50



250x300.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio