IMG_4882.JPG

Venerdì, 07 Dicembre 2018 12:03

Andy Warhol Superstar a Cortina. Foto

Scritto da 

Al Museo d'Arte Moderna Mario Rimoldi, dal 7 dicembre 2018 al 22 aprile 2019, in esposizione 140 opere che raccontano il percorso professionale del più pungente interprete dell’America Anni ‘60

BELLUNO -  Si parte dalla coloratissima Liz (1964), per passare ai dipinti dei francobolli, come S&H Green Stamps (1965), fatti con stampini ripetuti e più e più volte sulla carta, fino ad arrivare all’immancabile Marilyn – tra cui in mostra troviamo quelle del 1967, del 1970 e del 1985. Ci sono poi  cinque splendide Cow (dal 1966 al 1978) accanto ad altre super icone: le Brillo Box e i primi Flowers (1964), esposte a suo tempo nella prestigiosa galleria di Leo Castelli come se fossero sgargianti carte da parati. 

E ancora la serie Ladies and Gentlemen (1975), la serigrafia dell’intramontabile Brillo Box (1970), i Flowers (1970 e 1974), i Mao (1972 e del 1974), con i quali Warhol inaugura una nuova pittura meno neutrale e più gestuale senza dimenticare le Campbell’s Soup (1968/69), il Mick Jagger (1975) donato e dedicato da Andy Warhol all’attrice Dalila Di Lazzaro e i Camouflage del 1987.

In breve queste sono solo alcune delle 140 opere che, a partire dal 7 dicembre, si possono ammirare nella mostra Andy Warhol Superstar, ospitata al Museo d'Arte Moderna Mario Rimoldi di Cortina. 

L’esposizione, che ripercorre il percorso professionale del più acuto interprete della società di massa e del consumismo dell’America Anni ‘60, che ha saputo  trasformare in arte i feticci dell’immaginario collettivo americano, è curata da Gian Camillo Custoza e organizzata da Arthemisia ed Eugenio Falcioni in collaborazione con Art Motors

Il titolo della mostra è decisamente emblematico pur essendo una definizione che potrebbe apparire scontata. Di fatto sintetizza infatti la figura dell’artista simbolo di una New York edonista e scatenata, che diventò punto di riferimento di grandi attori e attrici, rock star, stilisti e persino politici.

La mostra, patrocinata dalla Regione Veneto e Provincia di Belluno, del Comune di Cortina d’Ampezzo e Campionati del Mondo di Sci Alpino Cortina d’Ampezzo 2021, resterà aperta al pubblico fino al 22 aprile 2019. 

Vademecum

Andy Warhol Superstar
Cortina, Museo d'Arte Moderna Mario Rimoldi
dal 7 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
Tutti i giorni
10.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30
(ultimo ingresso 30 minuti prima)
dall’8 gennaio al 22 aprile 2019
lunedì chiuso
da martedì a domenica 15.30 - 19.30
(ultimo ingresso 30 minuti prima)
Aperture straordinarie
lunedì 22 aprile 15.30 - 19.30
(ultimo ingresso 30 minuti prima)
Biglietti
Intero € 13,00
Ridotto € 11,00
Informazioni
www.musei.regole.it
T +39 0436 866222 / 0436 2206

Ultima modifica il Venerdì, 07 Dicembre 2018 12:10



IMG_4884.JPG

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio