IMG_4882.JPG

Venerdì, 15 Febbraio 2019 09:22

L’amore secondo Chagall in una mostra a Napoli. Immagini

Scritto da 

“Chagall. Sogno d’amore” racconta la vita, l’opera e il sentimento dell’artista per la sua sempre amatissima moglie Bella, attraverso l’esposizione di 150 opere tra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni

Foto di Tommaso Vitiello per Arthemisia Foto di Tommaso Vitiello per Arthemisia

NAPOLI - Stupore e meraviglia, di questi due sentimenti è intriso il mondo di Chagall, nelle cui opere coesistono ricordi d’infanzia, fiabe, poesia, religione e guerra, un universo di sogni dai colori vivaci, di sfumature intense che danno vita a paesaggi popolati da personaggi, reali o immaginari, che si affollano nella fantasia dell’artista. 

Difficile discernere il confine tra realtà e sogno nelle opere di Chagall, che sembra rifiutare il principio di oggettività in favore di una totale libertà creativa. Le immagini che Chagall riproduce sono irrazionali e fantasmagoriche, frutto di un modo profondamente personale di concepire l’arte in cui l’unica logica specifica presente è quella della favola. 

La mostra ospitata nella  Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum di Napoli, dal 15 febbraio al 30 giugno 2019, attraverso un nucleo di opere rare e straordinarie, provenienti da collezioni private, rappresenta una summa dell’arte di Chagall. 

Suddivisa in cinque sezioni, riassume infatti tutti i temi cari all’artista: Infanzia e tradizione russa; Sogni e fiabe; Il mondo sacro, la Bibbia; Un pittore con le ali da poeta; L’amore sfida la forza di gravità.

La rassegna, a cura di Dolores Duràn Ucar,  è realizzata con il contributo di Fondazione Cultura e Arte, organizzata e prodotta dal Gruppo Arthemisia. 

Questa mostra inaugura anche l’importante progetto“L’Arte della solidarietà”, realizzato da Arthemisia insieme a Susan G. Komen Italia – organizzazione impegnata nella lotta al tumore del seno che interessa una donna su otto in Italia. Arthemisia devolverà a Susan G. Komen Italia una parte degli incassi provenienti dalla vendita dei biglietti d’ingresso alle mostre per la realizzazione di progetti concreti a beneficio delle persone con difficoltà di accesso alle cure.

È una formula nuova – dice Iole Siena, presidente di Arthemisia – che vogliamo sperimentare partendo dalla mostra di Napoli per poi portarla in tutto il mondo. L’arte è bellezza, e con questo nuovo progetto ci ripromettiamo di portare un po’ di bellezza anche nella vita delle persone meno fortunate. Siamo certi che il nostro pubblico amerà partecipare a questo grande progetto al nostro fianco”.

Ci sentiamo davvero fortunati a poter affiancare Arthemisia in questo progetto sociale – dice Riccardo Masetti, presidente della Komen Italia – che partendo dall’amore per l’arte porta salute e solidarietà a donne che vivono in condizioni di difficoltà”.

Accompanga la mostra un catologo  edito da Arthemisia Books.

Foto di Tommaso Vitiello per Arthemisia

Vademecum

Dal 15 Febbraio 2019 al 30 Giugno 2019
Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta
piazzetta Pietrasanta 17
Orari: tutti i giorni 10-20 (la biglietteria chiude un’ora prima)
BIGLIETTO: Intero € 14 + 1 € audioguida, Ridotto € 12 + 1 € audioguida, bambini € 6 + 1 € audioguida
Info: +39 081 1865941
SITO UFFICIALE: http://www.chagallnapoli.it

 

Ultima modifica il Venerdì, 15 Febbraio 2019 14:40



IMG_4884.JPG

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio