160x142 2.jpg

Giovedì, 14 Marzo 2019 15:46

Angelo Morbelli alla GAM di Milano. Immagini

Scritto da 

Dal 15 marzo al 16 giugno una mostra omaggia l’artista piemontese di nascita ma milanese di adozione, in occasione del centenario della morte

Angelo Morbelli, La prima lettera, 1890-1891, Olio su tela, Milano, collezione privata - particolare Angelo Morbelli, La prima lettera, 1890-1891, Olio su tela, Milano, collezione privata - particolare

MILANO - “Morbelli 1853 - 1919” è il titolo della mostra, a cura di Paola Zatti con la collaborazione di Alessandro Oldani, Giovanna Ginex e Aurora Scotti,  ospitata alla GAM – Galleria d’Arte Moderna di Milano. 

L’esposizione, che vanta prestigiosi prestiti, nazionali e internazionali, intende rendere omaggio a uno dei protagonisti della grande stagione divisionista e della pittura lombarda a cavallo tra due secoli. 

Il percorso, suddiviso in sette sezioni, rappresenta un’occasione di approfondimento della conoscenza dell’artista a partire da alcuni capolavori conservati nelle collezioni del museo. 

Si comincia dalle origini, da quando Morbelli lascia il Monferrato, terra natale, per arrivare a Milano dove compie la sua formazione presso l’Accademia di Brera. Una sezione è dedicata ai “vecchioni”, Morbelli è infatti conosciuto anche come il pittore dei “vecchioni”, a cui ha riservato gran parte della sua produzione, dai primi anni Ottanta del XIX secolo fino alla morte, con particolare attenzione allo studio dei momenti di vita quotidiana degli anziani ospiti del Pio Albergo Trivulzio, celebre organizzazione assistenziale milanese. 

Si prosegue indagando il profondo attaccamento di Morbelli a Milano, ma anche ai suoi “ritorni” nella terra d’origine, considerata una sorta di rifugio. Si passa al tema della figura femminile indagata dal pittore sotto vari punti di vista, anche nell’ambito della sua adesione al realismo sociale. Si finisce con la maturità e con alcune proposte pittoriche di natura delicatamente simbolista, legate a una maggiore introspezione psicologica e aventi una grande potenza emotiva.

Il percorso è completato da alcune opere di confronto che documentano le affinità tematiche, tecniche e compositive tra l’artista e alcuni suoi contemporanei, come Ernesto Bazzaro, Giuseppe Pellizza da Volpedo (con cui condivise anni di amicizia e lunghi scambi epistolari), Medardo Rosso, Vittore Grubicy de Dragon.

Accompagna la mostra un catalogo edito da Silvana Editoriale, con saggi di Paola Zatti, Giovanna Ginex, Aurora Scotti, Alessandro Oldani, Niccolò D’Agati, Gianluca Poldi e le schede delle opere a cura di Costanza Ballardini.

Vademecum

MORBELLI 1853 - 1919
15 marzo – 16 giugno 2019
GAM Galleria d’Arte Moderna di Milano
Via Palestro 16 – 20121 Milano
www.gam-milano.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 02 884 45943
Biglietti
Incluso nel biglietto di ingresso al museo. intero 5 euro ridotto 3 euro
Ingresso gratuito il primo e il terzo martedì del mese dalle ore 14.00 e ogni prima domenica del mese
Il biglietto cumulativo offre l’ingresso libero a tutti i Musei Civici per tre giorni (un ingresso in ogni museo). In vendita online (senza costi di prevendita) e nelle biglietterie a 12.00 euro.
Abbonamenti
L'Abbonamento Musei Lombardia Milano è il modo più conveniente per vivere appieno tutta l'offerta culturale della Lombardia. L'Abbonamento Musei Lombardia Milano è acquistabile online oppure nei punti vendita di Milano e della Lombardia.
Abbonamento Musei intero: € 45
Orari
Martedì – Domenica 9.00 – 17.30 Lunedì chiuso (ultimo accesso un’ora prima dell’orario di chiusura)
Attività didattica
Percorso didattico-museale rivolto alle Scuole Secondarie di Secondo Grado e agli adulti curato dalla Sezione didattica del Museo
Durata: 1 h circa
Martedì e giovedì ore 14.00
Dal 23 Marzo al 13 Giugno 2019
Attività gratuita
Prenotazione obbligatoria
Info e contatti: Sezione Didattica GAM tel. 02884.62764 (lun - ven dalle 11.00 alle 16.30)
www.gam-milano.com

 

Ultima modifica il Giovedì, 14 Marzo 2019 16:05


300x250 2.jpg

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio