WEB-160x142.gif

Lunedì, 17 Giugno 2019 17:09

Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano. I Disegni di epoca francese di Leonardo

Scritto da 

Dal 18 giugno al 15 settembre 2019, una rassegna a cura di  Pietro C. Marani, presenta  23 fogli dal Codice Atlantico databili al soggiorno francese del genio toscano, presso la corte di Francesco I

Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), foglio 482 recto. Ricetta di una bevanda turca; lettera al re di Francia; disegni geometrici relativi alla trasformazione delle superfici Leonardo da Vinci (1452-1519), Codice Atlantico (Codex Atlanticus), foglio 482 recto. Ricetta di una bevanda turca; lettera al re di Francia; disegni geometrici relativi alla trasformazione delle superfici

MILANO - Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico è il titolo della mostra che la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano ospiterà a partire dal 18 giugno 2019,  parte di un ciclo di quattro esposizioni, programmato dal Collegio dei Dottori della Biblioteca Ambrosiana e curato dai maggiori esperti del genio toscano. 

L’esposizione intende approfondire gli ultimi anni di attività di Leonardo. Come spiega Pietro C. Marani, curatore della mostra: “Leonardo in Francia s’incentra sui disegni architettonici e idraulici di Leonardo eseguiti in Francia tra il 1516 e il 1518, posti tutti tradizionalmente in rapporto con i progetti del Re di Francia Francesco I per una nuova residenza reale da erigersi a Romorantin. Qui il vecchio castello, abitato dalla madre del re, Luisa di Savoia, era già stato oggetto di lavori di riammodernamento e restauro negli anni precedenti, ma la nuova residenza voluta dal re si sviluppa in senso monumentale e urbanistico, e Leonardo, nei suoi disegni, sembra orientarsi al progetto di due palazzi gemelli, uno per il re, l’altro per la regina Claude di Francia, attorniati da canali e padiglioni. Forse i disegni di Leonardo non ebbero seguito ma il castello di Chambord, edificato a partire dal 1519, sembra trasmettere qualcuna delle idee di Leonardo per Romorantin”.

Ventitré sono i fogli in mostra, tratti dal Codice Atlantico, ovvero la  collezione leonardiana più importante e completa al mondo, nella quale si mescolano tutte le discipline coltivate dal genio di Vinci, dagli anni giovanili fino a poco prima della morte. 

La mostra, patrocinata dal Comitato Nazionale e dal Comitato Territoriale per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, è accompagnata da un catalogo a cura di Pietro C. Marani, che include un elenco di tutti gli altri fogli francesi di Leonardo, dedicati per la maggior parte a studi di geometria, lunule e stelle curvilinee, con un nuovo studio sulle carte e le filigrane.

Vademecum

LEONARDO IN FRANCIA. DISEGNI DI EPOCA FRANCESE DAL CODICE ATLANTICO
Milano, Veneranda Biblioteca Ambrosiana (piazza Pio XI, 2)
18 giugno - 15 settembre 2019
Orari: da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 18.00; chiuso il lunedì
Ingresso:
Intero: 15 €; Ridotto: 10 €; Scuole: 5 €; Universitari: 10 €
Informazioni: tel. 02.806921

 

Ultima modifica il Lunedì, 17 Giugno 2019 17:10


WEB-250x300.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio