Stampa questa pagina
Giovedì, 04 Aprile 2019 15:32

A Palazzo Medici Riccardi un cantiere di restauro “a vista”

Scritto da 

Per due settimane tre ritratti medicei saranno sottoposti a un delicato processo di pulitura. I visitatori potranno seguire i lavori al primo piano del museo durante il percorso di visita 

FIRENZE - Sono iniziati i lavori di conservazione e tutela su tre ritratti medicei conservati a Palazzo Medici Riccardi diFirenze. Per due settimane, al primo piano del museo, le opere saranno sottoposte a un delicato processo di pulitura, un lavoro che i visitatori potranno seguire durante il loro percorso museale. Le tele sono state inoltre poste, in via del tutto eccezionale, ad altezza degli occhi del pubblico. Il cantiere di restauro è stato allestito dunque in modo da coinvolgere in maniera attiva i visitatori, che potranno ammirare l'affascinante e delicato intervento. 

Le opere in questione sono ritratti di personaggi della dinastia  medicea: Cosimo I, Francesco I e Ferdinando I.  I primi due dipinti sono stati realizzati da  Anastagio Fontebuoni tra gli anni 1603 e 1626, il terzo è invece opera di un  ignoto autore toscano attivo a Firenze nella prima metà del XVII secolo.      

I tre ritratti, facenti  parte di una serie dedicata ai protagonisti della famiglia granducale (di proprietà della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio, in origine provenienti dall'Arcispedale di Santa Maria Nuova di Firenze), saranno sottoposti a un  intervento sulle superfici pittoriche al fine di migliorarne la leggibilità e le condizioni conservative. 

Ultima modifica il Giovedì, 04 Aprile 2019 15:37
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)