160x142-02.jpg

Domenica, 30 Luglio 2017 17:27

William Turner e l’insuccesso del dipinto “La nave negriera”

Scritto da 

Se ne parla lunedì 31 luglio alle 19.25 su Rai5 in  “Simon Schama e il potere dell’arte”

William Turner, La nave negreria, 1840 William Turner, La nave negreria, 1840

Uno storico insuccesso di William Turner che nel maggio 1840 porta alla annuale Mostra della Royal Academy sette dipinti e si trova a dover fronteggiare le peggiori critiche di tutta la sua carriera. A dare conto di questa vicenda è lo storico dell’arte Simon Schama. Tutto accade per colpa di una delle tele, “La nave negriera” (Mercanti di schiavi che gettano in mare i morti e i moribondi - Tifone in arrivo), un'esplosione di movimento, di rossi e di colori cupi, che i critici definiscono “un incidente di cucina” e “una orrenda assurdità”. Il problema è che l'arte di Turner aveva compiuto un passo verso un'espressività più concreta, diretta al succo delle cose. Nel dipinto la nave si vede a malapena, ma le onde e il vento trascinano chi guarda tra la violenza dei flutti, insieme a mani e piedi incatenati. Verso il fondo.

Ultima modifica il Domenica, 30 Luglio 2017 17:44
© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio