Stampa questa pagina
Giovedì, 28 Febbraio 2019 12:29

Rai 5. The Art of Australia, ultimo episodio

Scritto da 

Giovedì 28 febbraio alle 19.20 Edmund Capon spiega come l'arte indigena e l'arte astratta moderna hanno contribuito a far crescere l'arte australiana

Negli anni Settanta l'arte australiana era molto chiusa e circoscritta. Ma quando gli artisti australiani iniziarono a viaggiare in Europa e Stati Uniti e portarono a casa nuove idee e influenze, il territorio artistico divenne un travolgente campo di battaglia.

L’ex direttore e curatore della galleria d'arte del New South Wales Edmund Capon, nell'ultimo episodio della serie “The Art of Australia” spiega come l'arte indigena e l'arte astratta moderna contribuiscano a far crescere l'arte australiana.

Con la nascita dell'innovativo e rivoluzionario movimento Panunya, nato in una comunità indigena australiana, ed il suo successo internazionale, l'arte australiana raggiunge una rilevanza globale.

Ultima modifica il Giovedì, 28 Febbraio 2019 12:31
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)