Stampa questa pagina
Giovedì, 04 Aprile 2019 12:42

Rai 5. Quando un terremoto colpisce l'arte

Scritto da 

Venerdì 5 aprile alle 23.35, “Terza Pagina”, in occasione del 10° anniversario del terremoto a L’Aquila, propone una riflessione sulla salvaguardia e sulla ricostruzione dei beni culturali dopo un evento catastrofico

Sono diversi gli eventi catastrofici, come il terremoto, che hanno devastato il nostro Paese, dal secondo dopoguerra in poi. Dopo aver salvato vite umane e messo in sicurezza quanto necessario alla sopravvivenza, è inevitabile ragionare su come salvare, ricostruire, e a volte modificare il tessuto storico e culturale del territorio.  Dal 1968, anno del terremoto in Belice, al 2016, quando c’è stato l’ultimo grande evento sismico nel centro Italia, l’approccio alla tutela del patrimonio culturale è notevolmente cambiata. 

In occasione del 10° anniversario del terremoto a L’Aquila “Terza Pagina”, il programma di Rai Cultura, propone una riflessione su questo tema. 

Licia Troisi ne parla in studio con Gisella Capponi, architetto e già Direttore dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro; oltre ad Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri; ed Emanuele Bevilacqua, analista dei media. 

Sempre sui temi della salvaguardia e del restauro, “Terza Pagina” si sofferma su un altro aspetto: come si “salva” l’arte contemporanea e come preservare negli anni un’arte che non è fatta più soltanto di tele e pigmenti colorati?

Ultima modifica il Giovedì, 04 Aprile 2019 12:46
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)