160x142 2.jpg

Il premio Oscar in visita alla scoperta delle antichità romane del museo. L'attore è rimasto incantato dalla Venere di Urbino di Tiziano, dall'Eleonora di Toledo di Bronzino, dalla Caduta degli Angeli ribelli di Andrea Commodi e da molti altri dipinti

Pubblicato in Attualità

Il direttore delle Gallerie lancia un video messaggio sul sito e sui social e chiama a raccolta Tool, Ed Sheeran, Eddie Vedder, The Cure e tutti i loro fan

Pubblicato in Curiosità

Il direttore ha fatto da guida ai musicisti americani che,  in sosta a  Firenze per l'unica data europea della loro tournée, si sono concessi una vista in Galleria e nel Giardino di Boboli

Pubblicato in Curiosità

Centocinque dipinti sono stati esposti su oltre 1100 metri quadrati del Museo. Il direttore Eike Schmidt:"Un'operazione gigantesca, è come un museo dentro il museo"

Pubblicato in Attualità

Lo spazio accoglie 9 dipinti aggiuntivi rispetto ai 14 già esposti. In mostra anche  “Adamo e Eva” del tedesco Hans  Baldung detto Grien, da 10 anni conservato in deposito e ora in dialogo con l’opera omonima di Lukas Cranach il Vecchio

Pubblicato in Attualità

Lo ha affermato EiKe Schmidt durante la  presentazione dell'annullo filatelico da parte di Poste Italiane di 4 nuovi francobolli dedicati a Leonardo da Vinci che si è svolta nell'auditorium Vasari degli Uffizi

Pubblicato in Attualità

Riassetto del verde, nuove panchine, apertura del giardino esotico della Botanica superiore, progetto di apertura di una gelateria 'medicea', dedicata all'architetto Bernardo Buontalenti, inventore del gelato. Un vasto programma per rendere sempre più fruibile il giardino che cinge Palazzo Pitti 

Pubblicato in Attualità

FIRENZE - "L'imbrattamento è un atto contro i  nostri beni e contro il nostro patrimonio artistico, architettonico e  cultuale e quindi va condannato con ogni forza. Vanno anche prese  misure più forti di quelle applicate nel passato". Ad affermarlo è stato il  direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, intervistato dal  Tg1 in merito all'imbrattamento, nei giorni scorsi, di una parete  esterna del Battistero di Firenze, con la scritta "Gora Eta".     

Per quanto concerne la rimozione della scritta, il direttore degli  Uffizi si è detto ottimista: "per fortuna, una vera indelebilità non  esiste - ha spiegato Schmidt - anche rispetto alle penne cosiddette  indelebili. Magari servirà un restauro approfondito, che costerà di  più, che durerà più a lungo, ma sarà comunque possibile sanare questa  situazione".      

Pubblicato in Flash News

Venerdì 3 maggio nel Cortile dell’Ammannati si svolgerà il primo di una serie di eventi che proseguiranno a Milano, per celebrare il genio del Rinascimento come ispirazione per il “saper fare” delle imprese italiane

Pubblicato in Attualità

L'obiettivo è quello di reperire professionisti ai quali affidare incarichi di progettazione e conduzione di attività didattiche e laboratori con bambini, ragazzi,  famiglie, disabili

Pubblicato in Attualità
Pagina 1 di 6


300x250 2.jpg

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio