WEB-160x142.gif

Fino al 26 gennaio 2020, in occasione del trecentocinquantesimo anniversario della scomparsa del grande Maestro olandese, viene esposta “L’Adorazione dei Magi”, capolavoro del 1632 e vero e proprio manifesto del suo fare pittorico

Pubblicato in Mostre

La tela, raffigurante una scena biblica, era stata precedentemente attribuita alla scuola olandese della metà del XVII secolo. Recenti studi l’hanno riconosciuta come opera dell’artista 

Pubblicato in Attualità

In occasione delle celebrazioni in Olanda per i 350 anni dalla morte dell’artista, il Rijksmuseum di Amsterdam ha organizzato un delicato intervento di  pulitura e consolidamento del dipinto. Il restauro avverrà sotto gli occhi dei visitatori

Pubblicato in Restauri

Si tratta di cinque acqueforti del pittore e incisore olandese più altre opere di Gaetano Zompini, di Giuseppe Maria Mitelli e dei volumi costituenti l'Enciclopedia Universale dell'Arte

Pubblicato in Dal territorio

L’applicazione è stata realizzata dal museo Maurithuis dell'Aia, in  collaborazione con la start up digitale Capitola, per celebrare i 350  anni della morte del grande artista olandese 

Pubblicato in Curiosità

Dal 14 febbraio la prima esposizione internazionale del 2019 del museo emiratino con 95 opere, tra cui dipinti, disegni e manufatti, provenienti principalmente dalla Leiden Collection e messe in risalto insieme alle collezioni eccezionali del Musée du Louvre

Pubblicato in Mostre

Dal 5 al 24 febbraio 2019, nell’ambito dell’ottavo appuntamento dei ”Dialoghi" fra capolavori voluti dal direttore James Bradburne,  sarà possibile ammirare i due “maestri della luce” a confronto

Pubblicato in Mostre

In occasione dei 350 anni dalla scomparsa del grande pittore, saranno decine le mostre speciali a Amsterdam, Delft, Dordrecht, Haarlem, Hoorn, Leida, Middelburg e L'Aia, coordinate da un comitato nazionale di studiosi e istituzioni statali

Pubblicato in Attualità

Si tratta di un piccolo dipinto sacro, eseguito intorno al 1650, dal titolo "Studio di una testa e mani giunte di un giovane nei panni di Cristo in preghiera”, sul quale è stata individuata la presenza di due impronte digitali del pittore olandese

Pubblicato in Attualità

Partirà a luglio del 2019 ma durerà anni, in quanto consisterà, come annunciato dal museo, in un delicato intervento di pulitura e consolidamento della pittura

Pubblicato in Restauri
Pagina 1 di 3


WEB-250x300.gif

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio