555400000.jpg

L'architetto e designer franco-ungherese è stato molto noto fin dagli anni ’50 per le sue proposte sperimentali sulla città, la sua ricerca è stata tuttavia interpretata come semplicemente “utopista” e solo oggi è stata rivalutata costituendo un sicuro riferimento per molti progettisti contemporanei

Pubblicato in Design

Il progetto nasce dalla collaborazione tra gli artisti, la Fondazione Aria, Cecilia Casorati, direttrice artistica della Fondazione, l’Associazione Zerynthia e Mario Pieroni, che ha donato il terreno sul quale è stato realizzato

Pubblicato in Attualità