160x142-02.jpg

Si tratta del "Bambino Gesù con gli strumenti della passione" della fine XVIII inizio XIX secolo, olio su tela e del "Santo Camilliano", autore Domenico Provenzani da Palma di Montechiaro, anno 1780, olio su tela 

Pubblicato in Dal territorio

L’operazione, condotta dal Nucleo tutela patrimonio culturale di Ancona, ha portato al ritrovamento di reperti datati fra il 1600 e il 1700, per  un valore complessivo stimato di 100 mila euro

Pubblicato in Attualità

Si tratta di una delle operazioni più importanti di tutela dei beni archeologici svolte in Sardegna fino da parte dei carabinieri del Tpc da quando, lo scorso anno, il Comando è stato trasferito da Sassari a Cagliari

Pubblicato in Dal territorio

L’opera, del valore stimato di circa 80mila euro, trafugata dalla chiesa di San Luca di Armento (Potenza) nel gennaio 1972, era esposta in Liguria per essere venduta all'asta. Attualmente è in fase di restauro

Pubblicato in Dal territorio

Rubata agli inizi degli anni '80 nel Duomo a Urbino, la porzione di tela, raffigurante la testa di un bambino, si trovava in una notissima casa d'aste genovese pronta per essere venduta all'asta il 31 maggio

Pubblicato in Attualità

Si tratta di due dipinti olio su tela, ritenuti di grande valore artistico: il primo, del maestro Giulio Carpioni  raffigura Sant'Antonio da Padova, il secondo, realizzato dall'artista Francesco Maffei raffigura invece Sant'Orsola

Pubblicato in Dal territorio

I beni recuperati sono attualmente in esposizione al pubblico nell'ambito di una mostra permanente delle opere d’arte confiscate alla mafia, dal titolo: “A tenebris ad lucem - L’arte ritrovata torna bene comune”

Pubblicato in Dal territorio

Si è tenuta, nel quartier generale di via Anicia a Roma, la presentazione dell’attività operativa del TPC e del quadro di situazione delle aggressioni criminali al patrimonio culturale nazionale con riferimento all'anno passato

Pubblicato in Attualità

Il materiale archeologico è stato trovato in un locale pertinente a una abitazione. Si tratta, tra le altre cose, di 6 anfore di varie dimensioni; un'anfora decorata; 22 statuine di vari soggetti, 74 portacandele in terracotta; un vasetto decorato rotto;  8 vasetti di terracotta e 2 bracciali di metallo

Pubblicato in Dal territorio

Alcune delle opere in particolare quelle trafugate ad Halstatt, a partire dal 23 marzo verranno esposte a Milano, presso il Palazzo Reale, nell’ambito della Mostra “I Santi d’Italia”. Al termine dell’allestimento, le tavole saranno restituite all’Austria

Pubblicato in Attualità
Pagina 1 di 6
© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio