IMG_4882.JPG

Beffati dall’Arma i ladri che nella mattina del 13 marzo hanno rubato la tela raffigurante la “Crocifissione” nella Chiesa di Santa Maria Maddalena a Castelnuovo di Magra

Pubblicato in Attualità

Dall'Italia è giunto personale specializzato del Comando Tutela Patrimonio Culturale, reparto noto per le specifiche attività di protezione e recupero di beni culturali sia in Italia che all'estero

Pubblicato in Attualità

Si tratta di una scultura lignea policroma raffigurante Sant'Agata, realizzata dallo scultore altoatesino Hans Klocker. Il recupero scaturisce da una segnalazione di un cittadino di un piccolo centro della Baviera

Pubblicato in Dal territorio

Il recupero di importanti beni d’arte è  frutto di tre distinte attività investigative della Sezione Archeologia del Reparto Operativo Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Pubblicato in Attualità

Il "Ritratto di Marta Ghezzi Baldinotti’’, rubato 32 anni fa ad Ariccia (RM) presso il celebre Palazzo Chigi, è stato ritrovato a conclusione di una serie di indagini mirate nel settore dell’antiquariato

Pubblicato in Attualità

Trafugata il 30 luglio del 2008 dal monumento funebre di Ludovico Euffreducci, nella chiesa fermana di San Francesco, l’opera in marmo del XVI secolo è stata ritrovata dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale (Tpc) di Firenze

Pubblicato in Dal territorio

Un olio su tela, di scuola fiamminga, raffigurante “Ritratto di uomo”, rubato nel 1988 a Follina da “Castelletto Brandolini”, edificio storico nel trevigiano risalente al Seicento

Pubblicato in Attualità

Le opere erano state rubate dalle chiese di Capestrano e Scoppito dichiarate inagibili a seguito del sisma del 2009. L’operazione, avviata nel  2017, ha portato al sequestro di ben 37 opere d’arte di epoca compresa tra il XVI e XX sec.

Pubblicato in Attualità

 

ROMA - Erano state rubate nel 2001 in un hotel della zona Parioli a Roma le quattro tele che i Carabinieri della stazione di Zagarolo (Roma), insieme al personale della sezione antiquariato del Reparto operativo Tutela patrimonio culturale di Roma, hanno recuperato in un casolare abbandonato, tra i boschi di via Colle Gentile.

Si tratta di dipinti risalenti al XVII secolo, del valore complessivo di circa 200.000 euro, raffiguranti scene religiose ed ancora in buono stato.  Responsabile del furto una banda armata di malviventi che all’epoca fece irruzione nell'albergo e, dopo aver immobilizzato portiere e clienti, riuscì ad impossessarsi di cinque opere e di altra refurtiva. Gli autori del furto vennero identificati, ma i quadri non furono mai rinvenuti.

Il recente ritrovamento riapre dunque la strada ad altre indagini per cercare di risalire ad eventuali altre persone coinvolte nella ricettazione di opere rubate e trovare il quinto dipinto, ancora mancante.
Attualmente i dipinti sono stati sequestrati e verranno svolti accertamenti tecnici da parte del personale specializzato della Sezione antiquariato del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Roma.

Pubblicato in Flash News

Il manufatto, recuperato nel corso di attività preventive presso l’area marina antistante l’isola di Favignana, era utilizzato come oggetto ornamentale nel salone di una villa di Levanzo. Denunciati due milanesi

Pubblicato in Dal territorio
Pagina 1 di 9



IMG_4884.JPG

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio