160x142-02.jpg

Tutti i sabato di settembre, dalle 10,00 alle 14,00, si potrà ammirare la testa marmorea da poco rientrata in Italia dopo essere stata restituita dal museo di Cleveland

Pubblicato in Attualità

Recuperato dai Carabinieri del Nucleo per la tutela del patrimonio culturale di Cagliari, il reperto, ora definitivamente ricomposto, è stato riconsegnato dal generale Fabrizio Parrulli, comandante carabinieri Tpc, alla direttrice del Museo Nazionale Romano, Daniela Porro

Pubblicato in Attualità

Le attività sono state svolte dal Comando del Nucleo tutela di Ancona in collaborazione con i nuclei di Napoli, Bologna, Monza e Venezia, con i militari della Task Force Carabinieri "Unite4Heritage", con i tecnici del Mibact, i Vigili del Fuoco e i volontari della Protezione civile

Pubblicato in Dal territorio
Martedì, 30 Maggio 2017 16:00

Beni culturali, calano i furti in Campania

Questo quanto emerso dai dati forniti dal Nucleo Tutela patrimonio culturale di Napoli. Il settore che desta maggiore preoccupazione, sempre per quanto concerne i furti, è quello dei luoghi di culto, spesso sprovvisti di un adeguato sistema di sicurezza anticrimine

Pubblicato in Attualità

Il "filo rosso della memoria" collega le opere in esposizione. Un percorso che va dal VI secolo a.C. al XIX secolo, grazie al racconto dei recuperi compiuti dal Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale

Pubblicato in Attualità

Il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale comunica che l'attuale numero da titolo “Arte in Ostaggio - Art Held Hostage”è disponibile sul sito www.carabinieri.it e nella nuova app "iTPC" per smartphone e tablet

Pubblicato in Attualità

Si tratta di due manoscritti del XIV e XV sec., un libro della fine del XVI sec. e 198 monete di origine romana. L'operazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra Homeland Security Investigations, Immigration and Customs Enforcement e il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Pubblicato in Attualità

Sono 21 le opere contraffatte, attribuite a noti artisti come Picasso, Vedova, De Chirico, Guttuso o Sironi, recuperate dai Carabinieri del nucleo Tutela patrimonio culturale di Venezia. Dieci le persone denunciate 

Pubblicato in Attualità

L'accertamento delle opere è avvenuto tramite la Banca dati del Comando tutela patrimonio culturale di Roma. Tra le opere sequestrate anche alcuni dipinti di Guttuso e Dalì

Pubblicato in Dal territorio

GENOVA - I carabinieri del Nucleo CC Tutela Patrimonio Culturale di Torino e del Centro Carabinieri Subacquei di Genova, insieme al personale della Soprintendenza Archeologia del Piemonte, hanno effettuato un sopralluogo sulla riva occidentale del Lago di Viverone nell'insediamento di palafitte risalente all'età del Bronzo. I sommozzatori hanno verificato le condizioni di conservazione del patrimonio archeologico sommerso, dal 2011 riconosciuto dall'Unesco patrimonio dell'umanità, per accertare se siano avvenuti prelievi clandestini di materiale archeologico o di altre attività non autorizzate. L'insediamento del lago Viverone è al confine tra le province di Torino e di Biella. A pochi metri sotto il livello dell'acqua vi sono conservati i resti di migliaia di pali, testimonianza di un abitato dell'età del Bronzo. L'intera area del lago è inserita in una riserva naturale particolarmente pregevole anche dal punto di vista paesaggistico. 

Pubblicato in Flash News
Pagina 1 di 2
© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio