160x142_canaletto_2.jpg

La trasmissione "Petrolio" propone due puntate, il 6 e il 13 giugno, dal titolo “Ladri di bellezza” e "Eredi unici". Si indagherà sul mercato clandestino dell'arte e sull'immenso patrimonio culturale di cui l'Italia è "erede"

Pubblicato in Media

Spiccano per importanza una reliquia di San Giustino, Santo Patrono di Paganica (AQ), rubato nel maggio 1992, dalla locale Parrocchia Santa Maria Assunta e un pregevole dipinto del XIX sec., trafugato nel 2000 dalla Basilica di Santa Maria di Collemaggio di L’Aquila

Pubblicato in Attualità

ASCOLI PICENO - I carabinieri di Ascoli Piceno e del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona, dopo una serie di prolungate e delicate indagini, hanno fatto irruzione nell'abitazione di un noto commerciante del posto, rinvenendo una serie di reperti archeologici, tra cui rari 'poculum', attingitoi e vasellame vario in ceramica risalenti all'età del Bronzo (dal 3500 a.C. al 1200 a.C.), del valore di decine di migliaia di euro. I reperti, risalenti quindi ad alcuni secoli prima dell'insediamento della civiltà Picena (dal 900 a.C. al 300 a.C.), dopo essere stati identificati dagli esperti dell'Arma del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale, sono stati sequestrati. Il commerciante è stato denunciato all'autorità giudiziaria per ricettazione e per reati specifici in danno del patrimonio culturale archeologico. 

Pubblicato in Flash News

Il dipinto, raffigurante Sant'Ambrogio e attribuito a Giusto de' Menabuoi, è sparito dalla Sala 3 della Pinacoteca. Valore stimato dell'opera è di circa 70mila euro. Ingano i carabinieri del nucleo per la tutela del patrimonio culturale

Pubblicato in Attualità

Si tratta di “Cavallo con criniera al vento”, un dipinto a olio trafugato nel 1972 dalla residenza di un noto albergatore di Cortina D’Ampezzo (BL) e individuato dai militari presso una delle più  importanti Case d’asta londinesi

Pubblicato in Attualità

Le indagini, coordinate dalle Procure della Repubblica di Roma, Ferrara, Terni e Brescia hanno consentito di evitare l’immissione sul mercato di opere falsamente attribuite ad autori moderni tra cui Modigliani, Balla, Boetti, Boccioni, Shimamoto, De Pisis, Rosai e Ceroli

Pubblicato in Attualità

I carabinieri del comando del Nucleo di Tutela del Patrimonio Culturale di Firenze hanno restituito al Museo Diocesano di Arte Sacra di Volterra (Pisa) l’oggetto insieme a un bacile, entrambi rubati nello stesso museo la notte di Natale del 1984 con altri sette oggetti devozionali

Pubblicato in Dal territorio

L'esposizione intende valorizzare il contenuto dell’articolo 9, uno dei suoi dodici principi fondamentali, che raccomanda a tutti i cittadini di tutelare il patrimonio storico e artistico della Nazione

Pubblicato in Mostre

Le opere rubate venivano commercializzate nei mercatini di antiquariato della provincia di Roma e in quello capitolino di Porta Portese. L'indagine ha permesso di scoprire un’organizzazione criminale con sede a Napoli

Pubblicato in Dal territorio
Lunedì, 27 Novembre 2017 16:10

L’arte non vera non può essere arte

A Firenze l'evento promosso dal Comando Carabinieri  per la Tutela del Patrimonio Culturale nell’ambito del Piano strategico 2017/2018 del Consiglio Nazionale Anticontraffazione

Pubblicato in Appuntamenti
Pagina 1 di 3



250x300.jpg

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio