160x142-banksySarzana.gif

Sono stati inoltre denunciati sei italiani che trasportavano la preziosa merce, comprendente quadri, mobili, statue risalenti al periodo tra il 1700 e il 1800, in Francia

Pubblicato in Attualità

Le opere, del valore stimato di circa 500 mila euro, facevano parte del gruppo di 14 sculture lignee dei due registri principali del polittico realizzato dall'artista Domenico Da Tolmezzo. Sono state riconsegnate dal Gen. C. A. Tullio Del Sette all'arcivescovo di Udine 

Pubblicato in Attualità

Franceschini: "I Carabinieri nella tutela del patrimonio hanno una storia lunga piena di risultati importanti nel recupero delle opere trafugate illecitamente. Sappiamo che l'Italia sui temi della cultura e del patrimonio ha il dovere di essere paese guida nel mondo"

Pubblicato in Istituzioni

Oltre 400 preziosi reperti di provenienza nuragica tra cui numerosi bronzetti trafugati dal territorio italiano ed illecitamente esportati. Attualmente i pezzi sono allo studio da parte degli Archeologi della Soprintendenza ai beni Archeologici di Cagliari e Nuoro

Pubblicato in Attualità

Pistoletto: "Il sodalizio tra creazione artistica e la vita dell'Arma dei Carabinieri, totalmente consacrata al bene della società umana, viene suggellato dal simbolo del Terzo Paradiso, e diviene auspicio di progresso e di pace per il futuro della civiltà"

Pubblicato in Attualità

17 "antifonari", manoscritti in lingua latina e greca utilizzati nelle liturgie ecclesiastiche, trafugati tra il 2003 e il 2009 dall'Archivio di Stato di Cosenza

Pubblicato in Dal territorio

ROMA  - Sarà inaugurata, alla presenza del Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette, l’8 giugno una mostra con le opere di pregio, pittoriche e archeologiche recuperate in Italia e all'estero dal Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.

L’esposizione, che si terrà in piazza Risorgimento, presso il Museo Storico dell'Arma, sarà presentata al pubblico da Umberto Broccoli e rimarrà aperta gratuitamente sino al 3 luglio. Ila percorso espositivo si caratterizzerà per alcune pregevoli opere già presentate alla stampa, quali la lettera, originale e falsa, con cui Colombo annunciava la scoperta del Nuovo Mondo, e altre di eccezionale valore storico-artistico, tra cui un dipinto del Canaletto, una rara scultura depredata dal sito archeologico di Palmira in Siria, due affreschi del 1200 e le opere dell'artista spagnolo Victorio Macho, trafugate recentemente sul Lungotevere a Roma.

Pubblicato in Flash News

MONTREAL - In occasione della mostra "Pompei una città romana" presso il Musee des Beaux-arts di Montreal, l'Istituto guidato da Francesco D'Arelli ha promosso, tra le varie iniziative, anche due conferenze che vedono protagonista il maggiore Luigi Mancuso, comandante del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Palermo. Si parla infatti di tutela del patrimonio culturale e di lotta al traffico di opere.

La prima conferenza intitolata "Falsificazione e traffico illecito di opere d'arte d'Italia nel mondo" è stata ospitata ieri dall'Istituto, mentre la seconda si svolgerà il 25 maggio nell'Auditorium Maxwell-Cumming del museo, nell'ambito del workshop sul tema "Cops and Robbers, and Archaeologists". Il maggiore Mancuso tratterà di "Illegal trafficking of antiquities. Security and protecting the heritage of Italian culture". Le due conferenze rappresentano un’occasione per mostrare, ancora una volta, l'eccellenza scientifico-operativa del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, di recente anche attivo con la Task Force Unite4Heritage nelle aree di crisi e nell'ambito di missioni di pace, dove la salvaguardia e la tutela del patrimonio culturale sono fra le priorità.

Pubblicato in Flash News

Le sculture erano nascoste in un casolare di campagna. Il ministro Franceschini: "il Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimono Culturale si conferma un'eccellenza riconosciuta e apprezzata a livello internazionale

Pubblicato in Attualità

Si tratta della "Epistola…. de Insulis Indie…. nuper inventis…", relativa alla scoperta del Nuovo Mondo, scritta da Cristoforo Colombo ai reali di Spagna, stampata a Roma da Stephan Plannck nel 1493 

Pubblicato in Attualità


michelangelo 2.jpg

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio