WEB-160x142.gif

Due rassegne ci riportano nei luoghi del sisma e raccontano l'altro volto di questi luoghi legato alle persone, al patrimonio storico culturale, ai tanti volontari che stanno aiutando le popolazioni terremotate, e ai giovani imprenditori che stanno cercando di riavviare le loro attività 

Pubblicato in Attualità

MACERATA  - Tra le opere recuperate dalla cattedrale di Pievebovigliana, piccolo borgo del Maceratese, tra cui alcune litografie raffiguranti le stazioni del calvario di Cristo, si segnalano anche 22 tele e altri reperti. Si tratta di tutte opere risalenti al 1500, custodite all'interno dell'edificio di culto lesionato dal terremoto. L'operazione di messa in sicurezza è  stata eseguita dai vigili del fuoco di Macerata, dai carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio culturale e dai funzionari del Ministero dei beni culturali (Mibact). Le opere sono state trasferite nel deposito di Camerino, dove saranno catalogate e, laddove necessario, restaurate. 

Pubblicato in Flash News

I recuperi hanno interessato le aree di Pieve Torina e Pieve Bovigliana. Le attività che vedono impegnati i tecnici del Mibact, il Comando Tutela patrimonio culturale e i vigili del fuoco, continueranno fino a quando tutti i beni non saranno stati messi al sicuro

Pubblicato in Attualità

Si legge in una nota: “spostarle significherebbe impoverire questi luoghi, già fortemente danneggiati e che rischiano di perdere una risorsa identitaria fondamentale”

Pubblicato in Attualità

In particolare è stata tratta i salvo una preziosa statua lignea della Madonna del 1500, privata del bambino a seguito di un furto avvenuto molti anni fa e rimasta incredibilmente intatta nonostante i crolli all’interno della chiesa

Pubblicato in Dal territorio

Chiusa dopo le forti scosse di ottobre la Pinacoteca, vero e proprio scrigno di arte che racchiude numerose pregevoli opere del '400, è stata dichiarata agibile e quindi riaperta dopo i sopralluoghi Aedes della Protezione civile

Pubblicato in Dal territorio

Un Protocollo d’Intesa tra il Commissario Straordinario del Governo, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) e la Conferenza Episcopale Italiana, questo il risultato a cui si è giunti nel pomeriggio di lunedì 28 novembre in un incontro presso la sede della CEI

Pubblicato in Istituzioni

L'Unità di crisi nazionale e regionali del Ministero dei beni e delle attività culturali al lavoro per verificare danni al patrimonio culturale nelle aree colpite dal terremoto

Pubblicato in Attualità

La zona del terremoto era divisa tra quattro Soprintendenze diverse. Tra dieci giorni verrà scelto il nome di un unico soprintendente con l'incarico di concentrarsi sul recupero del patrimonio mobile e immobile nelle zone colpite

Pubblicato in Istituzioni

Franceschini: "il recupero del patrimonio culturale è un compito importante, reso possibile dalla professionalità, competenza e dedizione dei funzionari tecnici del Mibact"

Pubblicato in Dal territorio
Pagina 1 di 2


WEB-250x300.gif

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio