555400000.jpg

L’esposizione presenta oltre cento schizzi autografi dello stilista ma anche alcuni abiti, che sono autentica trasposizione del progetto e della poesia, espressi nei disegni

Pubblicato in Mostre

Ad affermalo lo studioso statunitense Robert Schoen che spiega: "In questo affresco c'è l'anima di Michelangelo, la purezza di un giovane e talentuoso artista che stava affiorando nel XV secolo, la cui presenza è leggibile in tanti elementi compositivi del dipinto"

Pubblicato in Attualità

110 raffinatissimi disegni provenienti da una della più importanti raccolte private francesi, la collezione di Louis-Antoine e Véronique Prat, che riunisce tutti i grandi maestri dal XVII al XIX secolo

Pubblicato in Mostre

Si tratta di un schizzo a gesso nero raffigurante un cane, datato intorno al 1637 e conservato nel Museo Herzog Anton Ulrich di Brunswick Berlino. Si attende ora per l'attribuzione definitiva il verdetto del Rembrandt Research Project

Pubblicato in Curiosità

Attribuito di recente al genio rinascimentale da Carmen Bambach, curatrice del Metropolitan Museum di New York, il disegno verrà messo all’incanto dalla casa d’Aste Tajan con una stima minima di 15 milioni di euro

Pubblicato in Attualità

L'opera, di cui è stata accertata da esperti l'attribuzione al genio rinascimentale, raffigura il martire San Sebastiano ed era proprietà di un medico francese che lo aveva ritrovato in un album di schizzi del padre

Pubblicato in Attualità

Fino al 3 dicembre il MAXXI con l’American Academy in Rome e il Rhode Island School of Design presenta un programma di eventi dedicati alla pratica del disegno 

Pubblicato in Appuntamenti

Peruzzi fu tra i migliori architetti, disegnatori di architettura e teorici della prospettiva del suo tempo anche a detta di Michelangelo, Cellini e Giorgio Vasari. Il disegno acquisito è destinato alle collezioni di disegni di architettura del Palladio Museum di Vicenza

Pubblicato in Attualità

Il disegno, prima opera datata dell’artista (5 agosto 1473), verrà esposto per la prima volta a Vinci, cittadina che a Leonardo diede i natali il 15 aprile 1452, nell’estate 2019 in occasione del 500° anniversario della morte del genio

Pubblicato in Attualità

PARIGI - Un disegno di Edgar Degas, trafugato dai nazisti nel 1940 a una famiglia di ebrei, è stato restituito dal governo francese ai legittimi proprietari. Si tratta di un disegno a carboncino del pittore impressionista, dal titolo "Trois danseuses en buste" (Tre ballerine col bustino), ritrovato nel 1951 in un armadio dell'ambasciata tedesca ai tempi dell'Occupazione (1940-44). Da allora il disegno è stato al Museo del Louvre, visto che nessuno lo aveva reclamato. L’opera è stata consegnata dal ministro della cultura Audrey  Azoulay, in una cerimonia a Viviane Dreyfus, che l'ha accettato in quanto figlia del proprietario originario, Maurice, morto nel 1957. la donna ha detto di essere "estremamente commossa", anche perché ne ha sempre ignorato l'esistenza. Nei musei francesi ci sono circa 2.000 opere d'arte mai reclamate, delle quali 145 risultano rubate dai nazisti.

Pubblicato in Flash News
Pagina 1 di 2

300X300.jpg