160x142-02.jpg

La mostra rende omaggio al maestro bolognese con una scelta di 43 opere, compresi alcuni disegni, che raccontano il percorso artistico e stilistico regalando l’emozione di un’arte viva, in dialogo tra passato, presente e futuro

Pubblicato in Dal territorio

La tela sarà esposta in una grande mostra,  a cura di Giovanni Sassu e Francesca Cappelletti, che sarà allestita al Palazzo dei Diamanti dal 14 ottobre 2017 all’8 gennaio 2018

Pubblicato in Restauri

Lunedì 8 maggio alle ore 21:15 l’episodio della serie Sette Meraviglie ha come protagonista la città estense 

Pubblicato in Media

Tre giornate dal 22 al 24 marzo di esposizioni, convegni, eventi e mostre, nell’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti

Pubblicato in Attualità

Tutti gli oggetti provengono da un sequestro eseguito nel 2014 dalle Fiamme Gialle che avevano sorpreso un cinquantenne di Ferrara mentre scandagliava un terreno agricolo in Valle Pega, servendosi di metal detector

Pubblicato in Dal territorio

L’affluenza ampiamente superiore alle aspettative ha spinto gli organizzatori a prorogare la mostra di 3 settimane fino al 29 gennaio. Grande successo anche per il catalogo ristampato ben tre volto ed esaurito pochi giorni prima della fine della mostra

Pubblicato in Attualità

A Palazzo Bellini di Comacchio, storica sede culturale del centro lagunare, dal 17 dicembre 2016 fino al 2 maggio 2017, saranno in mostra una serie di preziosi reperti, legati alla storia della comunicazione, provenienti dai depositi del MANN di Napoli

Pubblicato in Attualità

FERRARA - La mostra "Orlando furioso 500 anni. Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi", in corso a Palazzo Diamanti a Ferrara, sarà prorogata fino al 29 gennaio 2017. Visto il grande successo di pubblico e di critica che ha ricevuto la Fondazione Ferrara Arte ne ha deciso il prolungamento, la mostra inaugurata il 24 settembre 2016 avrebbe dovuto chiudere l'8 gennaio 2017. I visitatori avranno dunque tre settimane in più per poter vedere raccolte insieme per la prima volta alcune opere dei più grandi artisti del Rinascimento, da Mantegna a Leonardo, da Raffaello a Tiziano.

Il percorso espositivo, che resterà pressoché inalterato, consentirà al pubblico di intraprendere un viaggio affascinante nell'immaginario ariostesco, tra battaglie e tornei, cavalieri e amori, desideri e incantesimi. Dopo 80 giorni di apertura la mostra ha superato 80.000 presenze. 

Pubblicato in Flash News

Fino all’11 dicembre un’iniziativa di Palazzo dei Diamanti metterà a disposizione, al prezzo davvero speciale di 5 euro, i cataloghi di alcune delle mostre ospitate. Il ricavato raccolto sarà integralmente devoluto alla Protezione Civile

Pubblicato in Attualità

Il Museo nasce a Ferrara, una delle città rinascimentali più belle che ha accolto dal 1300 una grande comunità ebraica, protetta fino al 1600 dalla dinastia degli Este

Pubblicato in Istituzioni
Pagina 1 di 2
© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio