555400000.jpg

La mostra presenta 120 fotografie in bianco e nero realizzate tra gli anni Cinquanta e Sessanta insieme a una selezione di immagini a colori scattate negli anni Settanta, oltre ad alcuni filmati in super 8 che mostrano come Vivian Maier si avvicinasse ai suoi soggetti

Pubblicato in Fotografia

Si tratta di due dipinti olio su tela, ritenuti di grande valore artistico: il primo, del maestro Giulio Carpioni  raffigura Sant'Antonio da Padova, il secondo, realizzato dall'artista Francesco Maffei raffigura invece Sant'Orsola

Pubblicato in Dal territorio
Martedì, 16 Maggio 2017 17:26

Genova.Il giovedì al Museo dei Cappuccini

Quinto incontro in occasione della mostra “La Grande Peste. Genova 1656-1657”

Pubblicato in Appuntamenti

Giovedi 4 Maggio alle ore 18.00 presso l’auditorium del Museo dei Beni Culturali Cappuccini

Pubblicato in Appuntamenti

Carla Sibilla, assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova, ha sottolineato: "Il successo dei Rolli Days conferma il grande appeal rappresentato dalle dimore nobiliari patrimonio Unesco”

Pubblicato in Dal territorio

Attraverso l'esposizione di quadri, documenti, libri ed oggetti, l'esposizione indagherà le cause e gli effetti demografici in primo luogo ma anche di ordine pubblico di ciò che il flagello della peste ha significato per Genova nei due anni terribili

Pubblicato in Dal territorio
Lunedì, 27 Marzo 2017 11:19

Genova. Tornano ad aprile i Rolli Days

Dopo il grande successo delle tre edizioni del 2016, nei giorni 1 e 2 aprile 2017 Genova apre al pubblico i suoi straordinari Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell'Umanità Unesco

Pubblicato in Dal territorio

GENOVA - È stata presentata dalla direttrice di Palazzo Reale Serena Bertolucci una nuova app in quattro lingue che apre le porte del museo per dare un nuovo sistema di guida ai giovani all'interno di uno dei più belli e prestigiosi musei genovesi.

La direttice ha così spiegato: nasce per dare "un nuovo sistema di guida ai giovani" perché “ci sono diversi 'linguaggi' per leggere il museo. La app è uno di questi così come il caro, vecchio foglio di sala. Noi dobbiamo parlare ogni tipo di linguaggio perché il visitatore deve ritrovare se stesso nel museo e lo deve fare nella sua lingua".

Pubblicato in Flash News

Si tratta di un'opera di Georg Petel, grande incisore e scultore barocco. La statua è un blocco unico di avorio dell’altezza di 70 cm che rappresenta sant'Antonio col suo porcellino

Pubblicato in Attualità

Incontro  a cura della Fondazione Enzo Hruby, martedì 14 marzo all’ Auditorium di Palazzo Rosso alle ore 100 

Pubblicato in Appuntamenti
Pagina 1 di 4