IMG_4882.JPG

AOSTA - Sono sei le monete bizantine trafugate il 31 gennaio 2018 al Museo archeologico regionale, in piazza Roncas, ad Aosta. Il furto è  stato commesso verso le 10, sotto l'obiettivo delle telecamere, da un uomo con il volto semicelato da un paio di occhiali, che ha forzato una vetrina al piano terra e ha preso le monete prima di darsi alla fuga. L'allarme è scattato subito, il custode è giunto sul posto ma il ladro era scappato. 

La polizia sta incrociando le immagini con quelle esterne per avere maggiori elementi sull'autore del furto.

Roberto Domaine, sovrintendente ai beni culturali della Regione Valle d'Aosta ha spiegato: "E' andato a colpo sicuro e sapeva cosa prendere. Non abbiamo ancora quantificato il valore delle monete ma si tratta di pezzi difficili da rivendere sul mercato dell'arte".

Pubblicato in Flash News

Si tratta di un lotto di rare monete d'oro risalenti all'epoca compresa tra gli imperatori Giustiniano I e Tiberio II, tra il 545 e il 582 d.C.

Pubblicato in Attualità

Si tratta di una delle operazioni più importanti di tutela dei beni archeologici svolte in Sardegna fino da parte dei carabinieri del Tpc da quando, lo scorso anno, il Comando è stato trasferito da Sassari a Cagliari

Pubblicato in Dal territorio

La scoperta è avvenuto all'interno di un relitto di una nave nelle acque antistanti Cesarea. Rinvenuti diversi oggetti in bronzo e 20 chili di monete con l'immagine dell'Imperatore Costantino 

Pubblicato in Attualità



IMG_4884.JPG

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio