WEB-160x142.gif

Il volume, edito da Celid, risulta preziosissimo per gli addetti ai lavori ma anche di facile lettura, chiarisce come il museo non possa più essere considerato un mero contenitore di beni storico-artistici, ma un’istituzione didattica capace di coinvolgere un pubblico sempre più ampio e diverso

Pubblicato in Libri

Il museo si sviluppa su un’area di 2.600 metri quadrati, circondato da un’oasi verde di 15mila mq. In esposizione ci sono oltre 600 reperti che coprono la storia di Ravenna, dall’epoca preromana all’anno Mille, quando la città era Capitale dell’Esarcato Bizantino

Pubblicato in Attualità

Una delle più preziose e affascinanti opere del Museo è stata restaurata dall’Opificio delle Pietre Dure ed è nuovamente visibile al pubblico. L'opera sarà protagonista di un convegno che si terrà venerdì 23 novembre

Pubblicato in Restauri

Il nuovo corso del Museo, avviato dal neo direttore Luigi Fassi, comincia a dare i suoi primi frutti. Nel trascorso weekend sono stati contati più di 700 ingressi

Pubblicato in Dal territorio

Da venerdì 9 novembre 2018 a domenica 3 marzo  2019,  con tre nuove esposizioni il neodirettore Luigi Fassi presenta le linee guida che caratterizzeranno il museo nei prossimi mesi

Pubblicato in Dal territorio

Ad ottobre 30% in più di visite rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Boom di visitatori nel ponte di Ognissanti, quasi 7 mila in quattro giorni

Pubblicato in Attualità

Meno di cinque minuti per entrare al museo, fa sapere il direttore Eike Schmidt. “Una volta a regime, le lunghe code dei visitatori nel loggiato antistante la galleria potranno diventare solo un ricordo"

Pubblicato in Attualità

MOSCA -  Sarebbe stata una ragazza in visita a una mostra d'arte nella città di Ekaterinburg,  ad aver danneggiato, involontariamente, un dipinto di Salvador Dali, oltre alla cornice e al vetro protettivo di una tela di Francisco Goya, della serie dei "Caprichos", nel tentativo di scattare alcuni selfie di fronte ai capolavori. La notizia è stata resa nota dall'agenzia russa Tass.

L'emittente Ren Tv ha diffuso le immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza in cui si vede un cavalletto cadere addosso a una ragazza che non riesce a spostarsi in tempo. Pochi instanti prima dello schianto, due ragazze stavano scattando un selfie con il capolavoro. E' stata aperta una inchiesta sull'accaduto così come una valutazione dei danni. 

Pubblicato in Flash News

Un progetto nato da un accordo tra il Museo e Real Bosco di Capodimonte con il Master in Radiofonia dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e l'associazione Campania Music Commission

Pubblicato in Attualità

Dopo tante polemiche, tra detrattori e fautori dell’esperimento ideato da Giorgio de Finis, il 30 settembre il museo è stato inaugurato nella sua nuova veste 

Pubblicato in Attualità


WEB-250x300.gif

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio