555400000.jpg

Tra i beni salvati anche alcune opere di Simone De Magistris, Filippo Bellini e Andrea Lilli, e poi numerose sculture e beni ecclesiastici, tra cui turiboli, aspersori, reliquiari, crocifissi, ostensori

Pubblicato in Dal territorio

MACERATA  - Tra le opere recuperate dalla cattedrale di Pievebovigliana, piccolo borgo del Maceratese, tra cui alcune litografie raffiguranti le stazioni del calvario di Cristo, si segnalano anche 22 tele e altri reperti. Si tratta di tutte opere risalenti al 1500, custodite all'interno dell'edificio di culto lesionato dal terremoto. L'operazione di messa in sicurezza è  stata eseguita dai vigili del fuoco di Macerata, dai carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio culturale e dai funzionari del Ministero dei beni culturali (Mibact). Le opere sono state trasferite nel deposito di Camerino, dove saranno catalogate e, laddove necessario, restaurate. 

Pubblicato in Flash News

Un progetto didattico che attraverso tre dispositivi touch-screen consente l’esplorazione di ventisei capolavori della collezione del museo, non sempre visibili ai visitatori

Pubblicato in Attualità

Venerdì 24 febbraio alle 22.20, un viaggio tra le opere meno note, eppure bellissime, dell'arte rinascimentale italiana, viste attraverso gli occhi del critico come Waldemar Januszczak

Pubblicato in Media

Allestito presso il deposito di Santo Chiodo comincerà ad essere operativo a partire da lunedì 20 febbraio con il contributo degli esperti dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze 

Pubblicato in Attualità

La compagnia aerea insieme a Coca Cola e alla collaborazione di 12 artisti, tra pittori e designer, ha creato su uno dei suoi Boeing 767 una sorta di galleria d’arte “tra le nuvole” 

Pubblicato in Curiosità

La neo direttrice dei Vaticani, Barbara Jatta si è recata i presso il deposito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali a Santo Chiodo di Spoleto, dove sono attualmente ricoverate le opere prelevate dalle varie chiese e dai musei delle zone colpite dal sisma

Pubblicato in Attualità

 I volontari specializzati di Legambiente si sono messi a disposizione dei funzionari del Mibact che hanno coordinato le attività di recupero, accanto a Vigili del fuoco e Carabinieri. Nelle operazione svolte in questi giorni sono state tratte in salvo moltissimi opere

Pubblicato in Attualità

Il ministero degli esteri serbo ha comunicato di non ha avuto finora alcun contatto con i responsabili italiani in merito agli otto capolavori tra cui anche Tiziano, Tintoretto e Carpaccio conservati al Museo nazionale di Belgrado

Pubblicato in Attualità

Si tratta di otto dipinti tra cui Tiziano, Tintoretto e Carpaccio, mai restituiti all'Italia dopo il secondo conflitto mondiale e attualmente conservati al museo nazionale di Belgrado. 

Pubblicato in Attualità
Pagina 1 di 3

300X300.jpg