IMG_4882.JPG

L’istituzione culturale trevigiana, fondata nel 1851, torna visibile al pubblico con un nuovo allestimento e con un itinerario espositivo che si sviluppa in senso cronologico e in un ideale raccordo con i cicli pittorici presenti nella ex Chiesa

Pubblicato in Dal territorio
Venerdì, 26 Gennaio 2018 12:19

Bologna celebra Keith Haring

A 60 anni dalla nascita dal 30 gennaio al 25 febbraio  saranno in mostra, nelle due sedi della Pinacoteca Nazionale, più di 60 opere dell'artista, provenienti da collezioni pubbliche e private, molte delle quali inedite al grande pubblico

Pubblicato in Mostre

MILANO - A partire dal 9 gennaio sono chiuse al pubblico le collezioni di arte moderna della Pinacoteca di Brera, "riapriranno quando apriremo Palazzo Citterio, nel 2019" ha detto il direttore della Pinacoteca, James Bradburne. A Palazzo Citterio, dimora storica adiacente alla Pinacoteca che è in fase di restauro, troveranno collocazione le opere delle collezioni moderne di Brera, tra cui quelle chiuse al pubblico da oggi. A novembre ci sarà una sorta di anteprima con una mostra che si terrà nell'ambito di “Novecento italiano” e che potrebbe intitolarsi “Per Brera Modern”. 

Pubblicato in Flash News

Il negozio a piano terra, dove acquistare cartoline, guide, libri, ma anche pezzi unici, è già stato aperto da qualche giorno. A giugno 2018 inaugura anche il caffè Fernanda.  I nuovi spazi per "mostrare l'identità" del museo

Pubblicato in Attualità

Il duro freddo di questi giorni ha mandato in tilt i condizionatori. Paura per i dipinti che potrebbero risultare danneggiati dalla forte escursione termica. Tra questi il Cristo alla Colonna del Bramante

Pubblicato in Attualità

BOLOGNA - La Pinacoteca Nazionale di Bologna regala durante il periodo natalizio, a partire dal 23 dicembre, pubblicazioni storiche d'arte da Giotto a Crescimbeni, da Annibale Carracci a Mario Cresci, dal Barocco al collezionismo estense, a chi accede con biglietti a tariffa intera alla Pinacoteca di via Belle Arti e di Palazzo Pepoli Campogrande. "Porta i tuoi parenti e amici in Pinacoteca, e potrai avere alcune cataloghi di mostre e pubblicazioni dedicate al patrimonio artistico del Museo e del territorio emiliano" è lo slogan utilizzato dalla Pinacoteca per il periodo di Natale.

Pubblicato in Flash News

Chiusa dopo le forti scosse di ottobre la Pinacoteca, vero e proprio scrigno di arte che racchiude numerose pregevoli opere del '400, è stata dichiarata agibile e quindi riaperta dopo i sopralluoghi Aedes della Protezione civile

Pubblicato in Dal territorio

L’opera sostituirà per tre mesi la Canestra di frutta del maestro secentesco lombardo, che sarà invece esposta a Roma per una rassegna a lui dedicata, in programma per l’inverno alla Galleria Borghese

Pubblicato in Attualità

FERRARA - Sabato 29 ottobre riaprono, dopo un lungo e laborioso restauro,  le sale del Cinquecento della Pinacoteca nazionale di Ferrara. Gli interventi, finalizzati al consolidamento strutturale, alla realizzazione di un impianto di climatizzazione, oltre che di un più moderno allestimento, con nuovi colori alle pareti e una diversa disposizione delle opere, hanno interessato anche le antiche stanze di Palazzo dei Diamanti.  Il percorso attraverso le cinque sale dedicate alla pittura a Ferrara nella prima meta' del Cinquecento culmina con l'ambiente dedicato al monumentale polittico Costabili, opera di Garofalo e Dosso Dossi. Il riallestimento si inserisce in un contesto di rinnovamento delle Gallerie Estensi, nuovo polo museale nato dalla riforma dei beni culturali e che include oltre alla pinacoteca di Ferrara anche la Galleria Estense di Modena, il Museo Lapidario Estense, la Biblioteca Estense Universitaria e il Palazzo Ducale di Sassuolo.

Pubblicato in Flash News

Il celebre “Ragazzo morso da un ramarro” acquistato nel 1928 dallo storico dell'arte Roberto Longhi e oggi di proprietà della Fondazione a lui intitolata in esposizione nella formula del "one picture show" fino all'8 gennaio 2017

Pubblicato in Dal territorio
Pagina 1 di 2



IMG_4884.JPG

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio