160x142-02.jpg

Il dipinto, poco conosciuto, verrà esposto nella imminente mostra a Castelfranco Veneto dal titolo “Le trame di Giorgione” 

Pubblicato in Attualità

Alla Pinacoteca Züst di Rancate (Mendrisio), dal 15 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018, sculture, dipinti e un nucleo di preziosi abiti d’epoca nella mostra a cura di Mariangela Agliati Ruggia, Sergio Rebora e Marialuisa Rizzini

Pubblicato in Mostre

Il ritratto dell'amante del pittore,  Fanny Cornforth, icona di bellezza del movimento Preraffaelita, è stato venduto per oltre 770mila euro

Pubblicato in Attualità

TORINO - Sono stati 10.620 i visitatori per il "Ritratto del conte Antonio di Porcia" di Tiziano, dal 21 aprile è stato "Ospite illustre" al 36esimo piano del grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino, all'interno della serra bioclimatica. Proveniente dalla collezione della Pinacoteca di Brera di Milano, il ritratto potrà essere visto a Torino fino a domani. Il 16 maggio è in arrivo una seconda opera d'arte al Grattacielo della banca a Torino: nella hall sarà esposta l'opera di Emilio Isgrò "I promessi sposi cancellati per venticinque lettori e dieci appestati ", nell'ambito del Salone Internazionale del Libro di Torino di cui Intesa Sanpaolo è socio fondatore e main partner.

Pubblicato in Flash News

Il dipinto era stato messo in vendita qualche tempo fa in seguito al fallimento della società Acqua Marcia di Francesco Bellavista Caltagirone, proprietaria dell'albergo Villa Igea a Palermo, dove era stato alloggiato. Leoluca Orlando: Regione eserciti diritto prelazione

Pubblicato in Attualità

L'esposizione dell'opera, proveniente dalla Pinacoteca di Brera di Milano, si inserisce nella rassegna "L'ospite illustre", che propone nelle Gallerie d'Italia di Intesa Sanpaolo un'opera di rilievo in prestito temporaneo da prestigiosi musei italiani e stranieri

Pubblicato in Attualità

Il trittico "Tre studi per un ritratto di George Dyer", realizzato nel 1963, è il primo di una lunga serie di ritratti che hanno come soggetto l'amante e modello del pittore irlandese

Pubblicato in Attualità

Si tratta dell'olio su tela del 1918 che ritrae Pierre-Edouard Baranowski detto Barà, l'androgino pittore membro della colonia polacca a Parigi. L’opera era stata resa leggendaria per la sua esposizione alla Biennale di Venezia nel 1930

Pubblicato in Attualità

Il capolavoro, che raffigura Pierre-Edouard Baranowski, detto Barà, l'androgino pittore membro della colonia polacca a Parigi, sarà battuto all'asta il 1 marzo con una stima di 17 milioni di euro

Pubblicato in Attualità

Si tratta di un'opera che è stata intitolata "Ritratto di Filippo III" e che fu dipinta tra il 1623 e il 1631. Il quadro è stato donato dall'ispanista e storico dell'arte statunitense William B. Jordan dopo indagini che hanno confermato l'attribuzione al pittore

Pubblicato in Curiosità
Pagina 1 di 2
© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio