160x142-02.jpg

Dal 12 luglio al 17 settembre 2017,  la prima grande retrospettiva dedicata a un protagonista della scultura italiana del secondo Novecento che ha attraversato in pieno le fasi cruciali dell’arte moderna approdando alla dimensione dell’opera d’arte ambientale

Pubblicato in Mostre

In mostra un nucleo di circa 30 sculture, alcune provenienti dal Museo Ermitage, che mette a confronto il panorama romano, dominato dagli eredi e collaboratori diretti di Canova e Thorvaldsen, e l’ambito fiorentino dove si impone la “novità” dell’insegnamento di Lorenzo Bartolini

Pubblicato in Dal territorio

L'antica scultura è stata consegnata il 13 giugno alle autorità italiane presso la Villa Getty alla presenza del Console Generale italiano a Los Angeles, Antonio Verde, che si è complimentato con la decisione del museo di restituire il reperto

Pubblicato in Istituzioni

La galleria romana presenta tredici opere dell'artista inglese tutte dedicate all’analisi di strutture murarie, porte e finestre, mensole e capanni per attrezzi

Pubblicato in Opinioni

La mostra rende omaggio al maestro bolognese con una scelta di 43 opere, compresi alcuni disegni, che raccontano il percorso artistico e stilistico regalando l’emozione di un’arte viva, in dialogo tra passato, presente e futuro

Pubblicato in Dal territorio

Il titolo dell’esposizione rappresenta le interazioni culturali e le interpolazioni con diverse tipologie di materia che l'artista  tratta con leggerezza e semplicità dando vita a forme sinuose e sensuali

Pubblicato in Gallerie & Fondazioni
Martedì, 23 Maggio 2017 11:33

Roma. Le foglie di pietra di Giuseppe Penone

L'imponente installazione è stata finanziata da Fendi. L'ad della casa di moda, Pietro Beccari: “Foglie di pietra esprime ancora una volta il profondo legame con questa città e l'importanza di quest'ultima nella storia di Fendi"

Pubblicato in Attualità

L’evento  è integrato da una piccola ma preziosa mostra al sulla storia della Targa Florio

Pubblicato in Appuntamenti

Un viaggio attraverso forme complesse, labirintiche, molecolari, spesso indefinibili nella loro bizzarria ed eccentricità, a metà strada tra il naturale e l’artificiale. Tra i 24 artisti in esposizione, Ai Weiwei, Tony Cragg  e Jean Arp, Benedetta MoriUbaldini 

Pubblicato in Mostre

L’esposizione è in programma il prossimo anno dal 22 maggio al 23 settembre 2018 alla Frick Collection di New York e poi alla Gypsotheca e Museo di Possagno, in provincia di Treviso, dal 10 novembre 2018 al  22 aprile 2019 

Pubblicato in Attualità
Pagina 1 di 6
© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio