160x142-banksy-palermo.gif

I vigili del fuoco hanno collocato una intelaiatura in legno sui resti della chiesa sulla quale sono stati posti dei teli per proteggere quanto resto dalla pioggia e dal vento 

Pubblicato in Dal territorio

Dopo le scosse del 24 agosto attraverso un lavoro svolto nei primi di ottobre, molte opere erano state rimosse dalle Chiese e messe in salvo grazie al lavoro del Laboratorio di diagnostica per i beni culturali di Spoleto

Pubblicato in Attualità

Il dipinto, insieme ad altre 20 opere custodite nella chiesa delle Vergini di Macerata, è stato trasferito per scelta della Soprintendenza a Palazzo Buonacorsi dove sono state messe in sicurezza anche opere provenienti dalla Pinacoteca di Camerino 

Pubblicato in Attualità

ROMA - Claudio Parisi Presicce, soprintendente ai beni culturali Roma capitale, in relazione alle crepe apparse su alcuni monumenti in seguito al sisma che ha colpito il centro Italia, ha dichiarato: "Le verifiche sono state naturalmente fatte e sono ancora in corso in alcuni casi. Per ora non c’è niente di preoccupante, anche alcune crepe che sono evidenti sulle mura aureliane sono in assoluta sicurezza. Ho una visione molto parziale perché il patrimonio é in parte della città e in parte dello Stato. Sui beni della città la percentuale di monumenti lesionati dal sisma è molto, molto bassa. Talmente bassa che non so quantificarla". 

Pubblicato in Flash News

Il ministro: "Nascerà la soprintendenza unica speciale per il terremoto: occorre un interlocutore unico anche nella prospettiva della ricostruzione. La sfida è ricostruire non solo i beni culturali ma i centri storici, i borghi per salvaguardare un'intera civiltà"

Pubblicato in Istituzioni

LUCCA - In occasione di Lucca Comics 2016, il disegnatore Milo Manara, partecipando a un dibattito insieme allo sceneggiatore americano Frank Miller, ha lanciato un appello a tutti i disegnatori: “facciamo tutti il possibile per adottare, restaurare e contribuire al recupero di opere ed edifici artistici danneggiati dal terremoto. Ognuno di noi adotti un'opera d'arte, o un edificio danneggiato”.

Pubblicato in Flash News

L'architetto padovano Fernando De Simone: “La mappa del rischio sismico di Firenze conferma che la Galleria dell'Accademia, si trova vicino ad una zona ad alto rischio. Bisogna trasferire il capolavoro dell'arte mondiale in un nuovo museo antisismico”

Pubblicato in Attualità

Gli architetti italiani si mettono a disposizione del Ministero dei Beni artistici e culturali e, nella attuale contingenza, del Commissario di Governo per l'Emergenza, Errani, per affiancare e assistere il personale ministeriale, nella ricognizione dei danni, nella messa in sicurezza e nel salvataggio dei beni storico-artistici

Pubblicato in Attualità

Franceschini, necessaria al più presto la nomina di un Soprintendente unico speciale ed estensione dell’Art bonus ai beni ecclesiastici gravemente colpiti

Pubblicato in Attualità

PERUGIA - Sono state avviate le attività di messa in sicurezza di alcune parti della basilica di san Benedetto a Norcia che hanno ceduto dopo le scosse sismiche di questi giorni. Con una autogru, con uno sbraccio di circa 40 metri ed altri mezzi di supporto sono state portate al sicuro le parti a rischio. Ha operato personale specializzato dei vigili del fuoco, con le squadre Saf che hanno smontato e rimosso la croce, le cuspidi e diversi elementi architettonici della basilica, mettendoli in sicurezza. Un intervento - sottolineano i vigili del fuoco - delicato e urgente, che è stato eseguito in accordo con il personale del ministero dei beni culturali. A Castelluccio è stato messo in sicurezza il campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Pubblicato in Flash News


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio