160X142.jpg

Il colosso raffigurerebbe invece Psammetico I della 26esima dinastia. “Non confermiamo al cento per cento che la statua appartenga a Psammetico I, ma speriamo di trovare altri frammenti e identificare la statua nei prossimi mesi", ha detto il ministro delle Antichità egiziane, Khaled El Anany

Pubblicato in Attualità

Si tratta di un'opera di Georg Petel, grande incisore e scultore barocco. La statua è un blocco unico di avorio dell’altezza di 70 cm che rappresenta sant'Antonio col suo porcellino

Pubblicato in Attualità

Il ministro Khaled al-Anani che ha dato l'annuncio, ha tuttavia escluso che la responsabilità possa essere attribuibile al team di archeologi tedesco-egiziano, come è stato invece ipotizzato da alcuni media

Pubblicato in Attualità

Il sito Daily News Egypt riporta la notizia che se si riuscirà a ricostruire la statua appena ritorvata nella baraccopoli del Cairo, questa potrebbe essere esposta nel museo che dovrebbe inaugurare il prossimo anno 

Pubblicato in Attualità

Un team di archeologi egiziani e tedeschi ha rinvenuto nella zona periferica di el-Matariya un colosso di 8 metri in frammenti, che raffigura Ramses il Grande, il terzo faraone della XIX dinastia dell'Egitto che ha governato dal 1279 al 1213 a.C.

Pubblicato in Curiosità

NORCIA (PERUGIA) - Grazie a un intervento effettuato dalla Task Force Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) dell'Esercito, ordinato dalla Protezione civile tramite la Direzione di comando e controllo (Dicomac) e coordinato con il Mibact, è stato possibile recuperare tra le macerie della chiesa di Sant'Antonio Abate a Frascaro frazione di Norcia, una statua lignea dorata del Cinquecento, che raffigura una Madonna in trono col Bambino.

La task force Mibact è costituita da militari del genio guastatori e da militari della riserva selezionata reclutati tra qualificati esperti della materia, come ad esempio restauratori specializzati nella protezione dei beni culturali in area di crisi. Nei giorni scorsi ha  effettuato anche ricognizioni per controllare lo stato delle coperture provvisorie, delle opere d'arte danneggiate. Gli ordini di intervento vengono pianificati dalla Dicomac della Protezione civile e sono seguiti da esperti e tecnici del Mibact. 

 

Pubblicato in Flash News

La Soprintendenza archeologica sembra aver ricevuto la notifica del ritrovamento solo a conferenza conclusa, quando la notizia, le foto e i commenti erano già stati diffusi sul web

Pubblicato in Dal territorio

La statuetta, scoperta a circa 15 metri di profondità da un sub, è stata presa in consegna dai carabinieri per verifiche. Il reperto raffigura una donna che dovrebbe con tutta probabilità rappresentare Afrodite

Pubblicato in Dal territorio

Il restauro dell’opera in gesso, attribuita alla bottega di Donatello e danneggiata anche dall'alluvione del 1966, è stato presentato in occasione della sua ricollocazione nel cortile antistante l'antica chiesa di Orbatello, attuale sede della biblioteca di Storia dell’Arte

Pubblicato in Restauri

Il 30 novembre in una conferenza stampa al Museo Salinas di Palermo saranno presentati i risultati degli studi scientifici compiuti sui materiali dell'enorme statua per comprendere da dove provenga e da chi sia stata realizzata

Pubblicato in Attualità
Pagina 1 di 2

300X300.jpg

Banner-DeChirico-300x300.jpg