WEB-160x142.gif

Sabato, 19 Ottobre 2019 15:07

"LUOGHI. Spazi potenziali". Call for artists per una residenza d’artista a Macerata

Scritto da 

La partecipazione è gratuita, il progetto si rivolge a giovani artisti Under 40 per la creazione di un'opera d'arte site - specific all'interno del polo Universitario

MACERATA - C’è tempo fino al 3 novembre 2019 per presentare la portai candidatura per la Call LUOGHI. Spazi potenziali”, un progetto rivolto a giovani artisti Under 40, attivi nel settore delle arti visive. 

La call si colloca all’interno delle attività proposte dal progetto europeo TICASS – Technologies of Imaging in Communication, Art and Social Sciences di cui l’Ateneo maceratese è partner. In particolare il concorso prevede la possibilità di una residenza d’artista nella città di Macerata e la realizzazione, durante la residenza, di un’opera d’arte site specific, che sarà esposta in modo permanente all’interno del Polo Didattico Luigi Bertelli, sede del Dipartimento sopra menzionato.

Il titolo del progetto vuole sottolineare la potenzialità di uno spazio all’apparenza neutro e poco identitario e mettere in luce la sua complessità: esso raccoglie in sé altri spazi e diversi tempi (il passato della conoscenza, l’attualità e il divenire insito nel suo scopo). 

Modalità di presentazione della candidatura
L’iscrizione alla call
LUOGHI. Spazi potenziali è gratuita.
Per partecipare alla call i candidati dovranno inviare in un’unica mail, 
entro e non oltre le ore 23.30 del 3 novembre 2019 la documentazione elencata di seguito, debitamente compilata, all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto della mail la seguente dicitura “candidatura call LUOGHI. Spazi potenziali” e specificando nel corpo del testo della mail la disponibilità per il primo (2-12 dicembre 2019) o per il secondo periodo di residenza (4-14 maggio 2020) o, se il periodo è indifferente, per entrambe.

Dovrà essere allegata la documentazione d’iscrizione che si compone di:
> CURRICULUM VITAE dell’artista, redatto in italiano o in inglese (per gli artisti non italiani) con autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003, nel quale devono essere specificati data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, indirizzo e-mail, studi compiuti, eventuali residenze in Italia per gli artisti stranieri, attività espositive (mostre in personali e collettive con relative indicazioni di anno, titolo originale, sede della mostra, città, nomi dei curatori) e comprovate esperienze nel settore di intervento site specific.
> STATEMENT del percorso artistico attraverso la documentazione di 5 opere scelte dal candidato all’interno della sua produzione. Ogni opera dovrà essere corredata da immagini e testi utili alla comprensione del lavoro (concept dell’opera, intenzione, caratteristiche formali).
> RIFLESSIONE personale sul tema della call di massimo 1000 battute spazi inclusi. Tale riflessione non deve necessariamente essere la base del progetto che si andrà a realizzare ma una breve riflessione per capire il preliminare interesse dell’autore nell’approccio allo spazio.
> COPIA DEL DOCUMENTO DI IDENTITÀ in corso di validità.

Timeline
3 novembre 2019 scadenza della call
entro il 10 novembre 2019 pubblicazione dei vincitori
2-12 dicembre 2019: primo periodo di residenza per 2 dei quattro artisti selezionati.
12 dicembre Talk di presentazione dei singoli lavori degli artisti agli studenti e alla cittadinanza.
4-14 maggio 2020: secondo periodo di residenza per gli altri 2 artisti selezionati.
14 dicembre Talk di presentazione dei singoli lavori degli artisti agli studenti e alla cittadinanza.
Settembre 2020 (data da definirsi) Presentazione e inaugurazione delle opere che resteranno permanenti all’interno del dipartimento universitario. Presentazione del catalogo.

La selezione dei 4 artisti vincitori avverrà sulla base della valutazione del materiale pervenuto in fase di iscrizione.
I parametri secondo i quali il team selezionatore effettuerà la selezione degli artisti saranno i seguenti:
– valutazione del curriculum vitae
– comprovate esperienze con le modalità di lavoro site specific
– riflessione personale sul tema della call

Gli artisti vincitori della presente call saranno annunciati attraverso i canali di comunicazione dell’Associazione Culturale McZee e dell’Università di Macerata.

Saranno esclusi i candidati che al 3 novembre 2019 avranno già compiuto i 40 anni d’età.
Non saranno accettate le domande di partecipazione presentate dopo le 
ore 23.30 del 3 novembre 2019. Le attività in ambito artistico segnalate sul curriculum dovranno essere comprovate e dunque verificabili.

Ai vincitori della call saranno garantite le spese di viaggio, di vitto e alloggio, di produzione dell’opera e un pocket money.

SCARICA LA CALL QUI

N.LUOGHI SPAZI POTENZIALI_Call for artists

Ultima modifica il Sabato, 19 Ottobre 2019 15:15


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio