BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Mercoledì, 22 Marzo 2017 16:32

"Generazione Cultura", il bando destinato a 100 neolaureati

Scritto da 

Il progetto è destinato a 100 neolaureati di età inferiore a 27 anni che, dopo aver frequentato circa 200 ore in sei settimane d'aula di alta formazione presso la Luiss Business School, potranno svolgere uno stage retribuito di 6 mesi scegliendo tra 25 importanti istituzioni culturali

ROMA - È stata presentata nei giorni scorsi al Mibact 'Generazione Cultura', una iniziativa rivolta a giovani neolaureati ideata e sostenuta da il Gioco del Lotto, insieme al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e Ales, in collaborazione con la Luiss Business School.

Il progetto è destinato a 100 neolaureati di età inferiore a 27 anni che, dopo aver frequentato circa 200 ore in sei settimane d'aula di alta formazione presso la Luiss Business School, potranno svolgere uno stage retribuito di 6 mesi scegliendo tra 25 importanti istituzioni culturali.

Il bando è rivolto a laureati magistrali in qualsiasi disciplina, o in possesso di un titolo universitario equivalente conseguito presso università estere,di nazionalità italiana e con una buona conoscenza della lingua inglese (valutata in sede di selezione).
Gli obiettivi del progetto:
- Comprendere le dinamiche gestionali e organizzative del sistema artistico e culturale;
- Costruire un’esperienza che consenta ai partecipanti di conoscere a fondo il sistema dell’arte e della cultura;
- Sviluppare le capacità progettuali e imprenditoriali per avviare nuove idee di business.

Paolo Boccardelli, direttore della Luiss Business School, ha spiegato: "L'obiettivo è quello di formare cento giovani attraverso un'esperienza di lavoro all'interno di alcuni importanti istituzioni culturali italiane e formarli anche sulle tecniche di ideazione e innovazione di tipo imprenditoriale, con l'intenzione di alimentare un circuito virtuoso per la creazione di nuove iniziative nel settore dei beni culturali".
Mentre il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha sottolineato: "'Generazione Cultura' è frutto della libera iniziativa privata nella promozione di un'adeguata formazione di giovani talenti nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale. Un segnale positivo che ben si abbina con la rinnovata azione del Governo nei confronti della cultura, in cui educazione e ricerca hanno un ruolo centrale".
Fabio Cairoli, AD di Lottomatica nel corso della presentazione del progetto nella sede del Mibact ha dichiarato: "L'arte e la cultura sono una grande opportunità di crescita economica per il Paese e possono rappresentare quindi una grande possibilità di realizzazione professionale per i nostri giovani. Per questo motivo Generazione Cultura non deve essere visto semplicemente come un sostegno per l'avvicinamento di persone di talento al mondo del lavoro, ma come uno strumento finalizzato a creare una sintesi virtuosa tra due esigenze fondamentali del Paese: la crescita dei giovani e la valorizzazione del nostro straordinario patrimonio culturale".
Per info: https://www.generazionecultura.it/

Ultima modifica il Mercoledì, 22 Marzo 2017 16:50


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio