BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Giovedì, 31 Marzo 2016 15:19

Calabria. Accordo per inserimento disoccupati settore beni culturali

Scritto da 

Regione Calabria e Segretariato Regionale dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo hanno siglato un protocollo per l’inserimento di disoccupati di lunga durata, disoccupati percettori di ammortizzatori sociali in deroga e figure professionali specializzate

L'accordo è stato siglato a Roccelletta di Borgia (CZ), presso il Parco Archeologico di Scolacium, alla presenza di Dorina Bianchi. A siglare il Protocollo sono stati il Presidente della Giunta Regionale Mario Gerardo Oliverio, l’Assessore regionale al lavoro Federica Roccisano, il Direttore Generale dell’Assessorato al lavoro Antonio Nicola De Marco e il Segretario Regionale MIBACT per la Calabria Salvatore Patamia. 

II protocollo d'intesa regola la realizzazione di interventi, attraverso esperienze professionalizzanti, da effettuarsi presso il Segretariato Regionale MIBACT per la Calabria, la Soprintendenza per le belle Arti ed il Paesaggio della Calabria, la Soprintendenza Archeologia della Calabria, il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, il Polo Museale Regionale con i Parchi, le Aree Archeologiche, le Gallerie di Arte Antica ed i Monumenti allo stesso afferenti, gli Archivi di Stato di RC, VV e CS, la Biblioteca Nazionale Universitaria di Cosenza, per massimo 620 soggetti disoccupati e disoccupati in possesso dello status di percettori di ammortizzatori sociali in deroga.

La Regione Calabria, di concerto con il Segretariato MiBACT per la Calabria individuerà e assegnerà agli Uffici e Luoghi di cultura calabresi, attraverso un apposito bando pubblico, i soggetti che durante il percorso di qualifica potranno integrare ulteriori competenze specifiche per consentire loro di disporre di un titolo idoneo nel mercato del lavoro.

Ultima modifica il Venerdì, 01 Aprile 2016 18:13


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio