160x142-banksySarzana.gif

Venerdì, 18 Dicembre 2020 16:53

Fotografia. La Biblioteca Universitaria Alessandrina in Bianco e Nero

Scritto da 

Sabato 19 dicembre 2020, dalle 10.00 alle 12.00, webinar gratuito online su prenotazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ROMA - Si svolgerà sabato 19 dicembre 2020, dalle 10.00 alle 12.00,  il webinar online dal titolo “Alessandrina in Bianco & Nero”, ideato e organizzato dalla direttrice della Biblioteca, Daniela Fugaro. 

Si tratta di una mostra virtuale di fotografie d’epoca, “uno dei tanti tesori nascosti” del nostro patrimonio artistico,  che documentano tutta la costruzione e l’avanzamento lavori del progetto dell’architetto Piacentini relativo alla Città Universitaria La Sapienza, tra cui anche la Biblioteca e il Palazzo del Rettorato. 

Le opere fotografiche che saranno presentate, circa una trentina, risalenti agli anni Venti e Trenta, provengono perlopiù dall’Archivio Fotografico Vasari e dallo studio fotografico Guidotti. 

In particolare, ci spiega Alessandro Vasari - che con i fratelli Andrea e Francesco ha continuato l'attività dello Studio fotografico del padre Giorgio, costituendo poi l'Archivio Fotografico Vasari, oggi gestito dal solo Alessandro -  che tra le fotografie esposte durante la mostra virtuale, c’è anche un lotto di stampe i cui negativi sono andati perduti, e quindi a maggior ragione rappresenta  una testimonianza documentale di  fondamentale importanza. Le pellicole andarono distrutte in tempo di guerra, quando Tommaso Vasari, nonno di Alessandro, che collaborò con i più importanti Studi di Architettura e Ingegneria dell’epoca, tra i quali Moretti, Piacentini, Nervi e molti altri, diede rifugio a una famiglia ebrea di Roma. La vicenda comportò lo svuotamento di tutto il magazzino contenente i negativi con la loro conseguente dispersione. 

Parte delle fotografie e dei  negativi Vasari, circa  300 mila lastre, sono oggi anche al CSAC, Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma, donate da Giorgio Vasari (padre di Alessandro) e oggi gestite dal Professor Paolo Barbaro. Una piccola parte di fotografie storiche molto antiche sono invece presso l'Istituto Nazionale per la Grafica di Roma

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

Ultima modifica il Venerdì, 18 Dicembre 2020 17:47


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio