160x142-banksySarzana.gif

Lunedì, 22 Febbraio 2021 09:53

I musei d’arte contemporanea e il diritto d’autore. Online una giornata di studi organizzata da AMACI

Scritto da 

Lunedì 1 marzo 2021, previa iscrizione entro giovedì 25 febbraio 2021

BERGAMO - Lunedì 1 marzo si svolgerà la giornata di studi online I Musei d’arte contemporanea e il diritto d’autore. Una prospettiva di collaborazione sull’esperienza del Progetto RAAM, organizzata da  AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiBACT. 

La giornata si articolerà in due momenti: la sessione mattutina, dalle 9.30 alle 13.00, sarà aperta a tutti, con partecipazione gratuita fino a esaurimento posti; la sessione pomeridiana, dalle 14.30 alle 16.30, avrà un taglio più tecnico e si svolgerà a porte chiuse, riservata esclusivamente ai professionisti dei musei AMACI e del MiBACT.

Ad aprire la giornata sarà Lorenzo Giusti, Presidente di AMACI e Direttore della GAMeC di Bergamo, e Onofrio Cutaia, Direttore Generale Creatività Contemporanea del MiBACT, e vedrà susseguirsi gli interventi di Andrea Pizzi, Avvocato specializzato nel diritto d’autore, Valeria Foresi, Direttrice della Sezione OLAF della SIAE, Edoardo Gnemmi, Art Advisor e Direttore della Fondazione Fausto Melotti, Umberto Allemandi, fondatore e Presidente di Umberto Allemandi Edizioni, e Mark Reutter, Avvocato specializzato nel diritto d’autore. Gli interventi saranno moderati da Lorenzo Balbi, Direttore del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna.

La legge italiana sul diritto d’autore tutela tutte le opere dell’ingegno di carattere creativo, qualunque sia il modo o la forma di espressione, attraverso il riconoscimento all’artista – per tutta la durata della vita e fino a 70 anni dalla morte – del diritto esclusivo di utilizzare economicamente l'opera in ogni forma e modo, originale o derivato. Indipendentemente dai diritti esclusivi di utilizzazione economica dell’opera, e anche dopo la cessione dei diritti stessi, l'autore conserva in ogni caso il diritto di rivendicare la paternità dell'opera e di opporsi a qualsiasi deformazione, mutilazione o altra modificazione, e a ogni atto a danno dell'opera stessa, che possano essere di pregiudizio al suo onore o alla sua reputazione.

Programma 

ANDREA PIZZI, Avvocato specializzato nel diritto d’autore

La regolamentazione del diritto d’autore in Italia

L’intervento, oltre a illustrare le differenze tra diritto d’autore e il – sinonimo erroneamente utilizzato – copyright, si propone di far luce sulla normativa attuale, sulle sue future estensioni, sulla regolamentazione degli ambiti di applicazione pratica per chi, come tanti professionisti e istituzioni museali, deve diffondere e utilizzarne i contenuti nel rispetto totale della creatività dell’artista.

VALERIA FORESI, Direttrice della Sezione OLAF – SIAE

La tutela di SIAE nel campo del diritto di riproduzione delle opere delle arti figurative con particolare riguardo alle istituzioni museali

L’intervento vorrebbe far luce sulla tutela, che SIAE – per il tramite della Sezione OLAF - esercita a favore degli artisti e, con diretto riferimento ai temi propri dell’incontro, in un’ottica di confronto e di collaborazione con le istituzioni museali che trattano l’arte contemporanea, sull’ambito di propria competenza rispetto alle attività svolte da queste ultime.

EDOARDO GNEMMI, Art Advisor e Direttore della Fondazione Fausto Melotti

La Fondazione Fausto Melotti e la tutela del diritto d’autore

L’intervento esamina nello specifico la tutela del diritto d’autore dell’artista Fausto Melotti (1901-1986) argomentando problematiche e stato attuale di normative per una Fondazione d’arte in Italia, in un momento di cambiamento radicale verso la digitalizzazione e la condivisione globale di immagini.

UMBERTO ALLEMANDI, Fondatore e Presidente di Umberto Allemandi Edizioni

Il Giornale dei Musei: un’esperienza di 40 anni

Allemandi  affronterà le case history derivanti dall’esperienza giornalistica costruita in decenni di relazioni, collaborazioni e comunicazioni costanti con il mondo dei musei a livello internazionale.

MARK REUTTER, Avvocato specializzato nel diritto d’autore

La legge svizzera sul copyright: un’introduzione comparativa agli aspetti rilevanti in ambito museale.

L’intervento fornirà una panoramica sulla legge svizzera sul copyright, i suoi principi base, gli aspetti di protezione e le relative esigenze di conformità che possono essere rilevanti per i musei. Tra gli altri, verrà esplorato in particolar modo il campo della protezione delle opere d’arte e sarà presentata in maniera critica la nuova protezione sul copyright riguardante tutti i lavori fotografici, comprese alcune eccezioni e facilitazioni per i musei. Queste ultime vengono applicate per facilitare il lavoro quotidiano dei musei e il raggiungimento della loro missione. La presentazione si concluderà con l’analisi di alcune delle domande che i musei potrebbero avere nei confronti del copyright.

La partecipazione alla sessione mattutina è gratuita previa iscrizione, fino ad esaurimento posti, entro giovedì 25 febbraio 2021 al LINK 

L’iniziativa si terrà sulla piattaforma ZOOM, Il link per la partecipazione verrà inviato entro venerdì 26 febbraio esclusivamente agli iscritti. Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Lunedì, 22 Febbraio 2021 09:57


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio