160x142_banner_banksy.gif

Lunedì, 19 Luglio 2021 14:36

Sebastião Salgado a Roma  

Scritto da 

Doppio appuntamento dedicato al maestro della fotografia mondiale: il 21 luglio al MAXXI una conversazione tra Salgado e Mario Calabresi e il 22 giugno all’Auditorium Parco della Musica un concerto multimediale

©Sebastião Salgado ©Sebastião Salgado

ROMA - In attesa che apra ad ottobre la mostra Sebastião Salgado. Amazônia,a cura di Lélia Wanick Salgado, il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e Contrasto presentano due appuntamenti  che celebrano il maestro della fotografia mondiale. 

Mercoledì 21 luglio, ore 18.30, Piazza del MAXXI

Sebastião Salgado in conversazione con Mario Calabresi

biglietto 10 €, info su www.maxxi.art

Tra i più famosi e premiati fotografi contemporanei e grande testimone del nostro tempo, negli ultimi sei anni Salgado ha viaggiato tra le tribù dell’Amazzonia, dove ha realizzato il grande progetto fotografico che, a ottobre 2021, sarà esposto in anteprima italiana in una grande mostra al MAXXI.  Di questo progetto, della bellezza dei paesaggi dell’Amazzonia, della ricchezza della sua cultura e del bisogno e l’urgenza di proteggerla, del suo impegno per salvaguardare la natura e le popolazioni indigene, dell’empatia, del  rispetto e dell’amore da cui scaturisce ogni fotografia, il grande maestro brasiliano parlerà con Mario Calabresi, giornalista e scrittore, introdotti da Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI, Roberto Koch Editore di Contrasto e Michele dall’Ongaro Presidente-Sovrintendente Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Giovedì 22 luglio, ore 21.00, Auditorium Parco della Musica – Cavea

Suoni dell’Amazzonia | concerto multimediale

Biglietti €20 e €30 - www.santacecilia.it

Il 22 luglio alle 21.00, il cuore pulsante e i “suoni dell’Amazzonia “invaderanno” l’Auditorium Parco della Musica con un evento straordinario che, dopo l’anteprima francese a Rouen nell’ottobre 2020, viene presentato a Santa Cecilia in prima assoluta: La foresta dell’Amazzonia. Sul podio a dirigere l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e il soprano Camila Titinger salirà Simone Menezes, innovativa e brillante direttrice italo-brasiliana, tra le bacchette più interessanti della sua generazione al suo esordio a Santa Cecilia. Il programma prevede l’esecuzione di Bachianas Brasileiras n. 4: Preludio - celebri melodie autoctone della tradizione brasiliana rivisitate attraverso un linguaggio classico che si ispira a Bach – e Floresta do Amazonas: suite di Heitor Villa-Lobos e Metamophosis 1 da "Aguas do Amazonas" di Philipp Glass, grande affresco sinfonico dedicato ai fiumi dell’Amazzonia. Il concerto multimediale sarà accompagnato dalla proiezione di alcuni dei più significativi lavori video-fotografici del Maestro Sebastião Salgado, preparando il pubblico alla grande mostra del MAXXI. 

La mostra Sebastião Salgado. Amazônia sarà ospitata al Museo nazionale delle arti del XXI secolo dal 1° ottobre 2021 al 13 febbraio 2022. Prodotta dal MAXXI e realizzata in collaborazione con Contrasto, l’esposizione, che presenta oltre 200 opere, è un’immersione totale nella foresta amazzonica: i suoni della foresta registrati in loco – il fruscio degli alberi, le grida degli animali, il canto degli uccelli e il fragore delle acque che scendono dalle montagne – compongono un paesaggio sonoro creato da Jean-Michel Jarre che accompagna e rende ancora più potenti le impressionanti immagini di Salgado.

www.maxxi.art | www.santacecilia.it | www.contrastobooks.com

Ultima modifica il Martedì, 20 Luglio 2021 08:52


250x300px.png

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio