160x142-banksySarzana.gif

Martedì, 08 Giugno 2021 16:26

Paestum, al Museo archeologico nazionale un’App per visitatori con autismo e disabilità cognitive   

Scritto da 

"Il Tulipano Art - Un tuffo nel blu" è un progetto di fruizione inclusiva museale, realizzato da "Il Tulipano Art" attraverso lo sviluppo di una specifica app e di un'agenda digitale con il contributo scientifico delle Università di Napoli Federico II e Parthenope e con il supporto di Angsa, Associazione nazionale persone con autismo

Il Museo archeologico di Paestum Il Museo archeologico di Paestum

NAPOLI - Per favorire il coinvolgimento e la partecipazione di visitatori con autismi e con disabilità cognitive,  è stato sviluppato per il Museo archeologico nazionale di Paestum il progetto "Il Tulipano Art - Un tuffo nel blu",  realizzato da "Il Tulipano Art”

Il progetto, che attraverso la realizzazione di una specifica piattaforma digitale per le visite a distanza, ha reso possibile per il museo di Paestum di essere attivo anche nel periodo di chiusura dei musei,  è stato presentato in una conferenza stampa moderata dal coordinatore di Il Tulipano Art, Giovanni Minucci,  alla quale hanno partecipato:  l'assessore al Turismo della Regione Campania Felice Casucci, il direttore generale Musei del Ministero della Cultura Massimo Osanna, ancora dg avocante del Parco archeologico di Paestum e Velia, e il direttore del Parco archeologico di Pompei Gabriel Zuchtriegel. Sono intervenute le professoresse Carmela Bravaccio ed Erminia Attaianese dell'Università Federico II e la docente Luisa Varriale dell'Università Parthenope, che hanno offerto il supporto scientifico per lo sviluppo e la realizzazione del progetto, nell'ambito del quale stanno oggi realizzando una specifica attività di ricerca e di studio sul rapporto tra autismo e tecnologie nei siti museali. E', inoltre, intervenuto Giovanni Marino presidente nazionale dell'Angsa, associazione che da anni supporta e rafforza il lavoro di Il Tulipano Art.

"Il progetto realizzato con il contributo della Regione Campania a Paestum - ha spiegato l'assessore Casucci - è una novità che qualifica e rafforza l'offerta culturale e turistica del nostro territorio, con un'iniziativa unica di inclusione e fruizione delle realtà museali per persone con autismi e disabilità cognitive. E' un'esperienza che potrà essere realizzata anche in altri siti della regione e che, attraverso un utilizzo efficace e originale delle nuove tecnologie, consente di offrire a turisti e visitatori una Campania sempre più accogliente e inclusiva che sposa un'idea di turismo su misura per le persone".

Il progetto peremette di costruire un percorso di visita coinvolgente e stimolante sia per visitatori con autismi e disabilità cognitive, che per normodotati.

"L'aspetto innovativo che colgo nell'iniziativa - ha afferamato Osanna - è nella possibilità di raggiungere persone con autismo, famiglie, il personale dei musei che deve essere sempre più sensibilizzato verso forme di inclusione e fruibilità.  Museo come luogo d'incontro di tutte le comunità che vivono sul territorio, a cominciare dalle persone con difficoltà. Museo come luogo di incontro ed emozioni per tutti, per confrontarsi con il nostro passato e le nostre radici. In questo progetto è importante la rete tra soggetti coinvolti: associazioni, università, poli museali, Regione Campania. E' una best practice, un progetto pilota da applicare a tutti i luoghi della cultura". 

Il progetto prevede anche una specifica formazione per il personale del museo e si propone di suscitare nelle persone con autismo emozioni che emergano nel modo e con il linguaggio a loro più congeniale.

"L'obiettivo - ha infine sottolineato Minucci - è creare un modello di accoglienza e di supporto, scientificamente validato, che consenta di monitorare e valutare il livello di benessere e il beneficio derivanti dalla fruizione di un'opera artistica, più precisamente la percezione della partecipazione da parte delle persone affette da autismo in modo inclusivo e interattivo con le loro famiglie, le scuole e lo staff qualificato coinvolto”. 

Ultima modifica il Martedì, 08 Giugno 2021 16:37


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio