160x142-banksySarzana.gif

Giovedì, 15 Aprile 2021 12:32

Napoli. Dipinto trafugato nel 1993 restituito dai Carabinieri Tpc

Scritto da 

Un dipinto a olio su tela del XIX secolo, raffigurante San Giovanni Evangelista, è stato riconsegnato alla Chiesa di Santa Maria Assunta di Costantinopoli di via Posillipo, da dove era stato rubato assieme ad altre quattro opere 

NAPOLI - I Carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale (Tpc) hanno restituito alla Chiesa di Santa Maria Assunta di Costantinopoli di via Posillipo, a Napoli, un dipinto a olio su tela del XIX secolo raffigurante San Giovanni Evangelista, rubato nel 1993. L’opera era stata trafugata da ignoti assieme ad altri quattro dipinti. 

Il dipinto, ricomparso recentemente sul web, era stato posto in vendita da parte di un privato residente a Vipiteno (Bolzano) su una piattaforma internazionale e intercettata in Alto Adige dai militari del Reparto specializzato dell'Arma dei Carabinieri nel corso del quotidiano monitoraggio del web finalizzato alla ricerca di beni rubati. Le verifiche condotte attraverso la consultazione della "Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti", il più grande database al mondo di opere d'arte rubate gestito dal Comando Tpc, hanno consentito di accertare la perfetta corrispondenza tra la tela individuata sulla piattaforma elettronica e quella censita nel sistema informatico.

Per ulteriore conferma di quanto accertato - spiega una nota - è stato contattato il legale rappresentante della Chiesa partenopea, che ha riconosciuto con sicurezza il dipinto, rivendicandone la proprietà. La necessità e l'urgenza di evitare la commercializzazione dell'opera, che avrebbe potuto rischiare di essere venduta all'estero, hanno indotto i militari operanti a contattare direttamente il venditore atesino, ritenuto in assoluta buona fede rispetto al possesso del dipinto, in quanto all'oscuro del fatto che fosse stato rubato, che ha provveduto spontaneamente alla sua consegna. Dell'attività svolta è stata informata la Procura di Bolzano, che ha convalidato la misura cautelare adottata sul dipinto disponendone la restituzione al legittimo proprietario - conclude il comunicato.

Ultima modifica il Giovedì, 15 Aprile 2021 12:34


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio