160x142_banner_banksy.gif

Venerdì, 18 Giugno 2021 10:34

Bari. “Lungomare di Libri” e Steve McCurry. Leggere. Due eventi dedicati al piacere della lettura. Foto  

Scritto da 

Dal 25 giugno l’edizione zero di "una grande libreria a cielo aperto" e un'incredibile esposizione dedicata a uno dei fotografi più amati al mondo

Kham, Tibet, 1999 Kham, ©Steve McCurry Kham, Tibet, 1999 Kham, ©Steve McCurry

BARI - Tornano i “grandi eventi” a Bari. Dal 25 al 27 giugno, è in programma “Lungomare di Libri”. Si tratta dell’edizione zero di una grande libreria a cielo aperto che porta il libro nei luoghi simbolo della città, seguendo la Muraglia, dal Fortino Sant’Antonio al Teatro Margherita e fino al Palazzo della Città Metropolitana.

La manifestazione prevede un ricco programma di eventi e attività collaterali, curato dal Salone Internazionale del Libro di Torino, per sottolineare finalmente la ripresa delle iniziative culturali e sociali dopo le chiusure per l’emergenza sanitaria. 

In palinsesto presentazioni editoriali, convegni, incontri, momenti di riflessione, attività per bambini e una incredibile mostra “Steve McCurry. Leggere”, dedicata ad uno dei fotografi più amati al mondo e incentrata sul tema della lettura. 

Saranno 25 gli stand che ospiteranno le librerie del territorio oltre a numerosi editori dell’Associazione Pugliese Editori (APE), suddivisi per aree tematiche: letteratura, poesia, viaggi, arte, fumetti, storia, società.

L’incontro dedicato ai 120 anni della storica casa editrice Laterza, celebra l’importanza di un marchio editoriale nato a Bari che ha fortemente segnato, e ancora segna, la vita intellettuale del Paese. Non mancheranno i momenti in cui i librai saranno chiamati a interrogarsi sulla capacità delle librerie di sapersi rinnovare e a dare i consigli per le “letture estive”.

Tante le iniziative dedicate ai giovani: saranno coinvolti gli studenti della rete delle biblioteche scolastiche di Bari, grazie alla collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Educative e Giovanili del Comune di Bari.

Ampio spazio sarà dedicato ai piccoli lettori, con tanti appuntamenti di letture ad alta voce e animate, suddivise per fasce d’età (3-6 anni, oltre i 6 anni), e a cura della rete Barisocialbook Assessorato al Welfare del Comune di Bari.

La Pinacoteca metropolitana Corrado Giaquinto ospiterà invece “La lettura è un’arte”,  a cura di Lucia Pastore, un’interessante rassegna di dipinti incentrati sul tema della lettura tra ‘800 e ‘900. 

Mentre il  Il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli, partner storico di Portici di Carta, dedica a Lungomare di libri una speciale serigrafia tirata a mano, come omaggio augurale: un’edizione limitata e numerata, in esemplari da 1 a 200 , che connoterà in modo inconfondibile l’evento, eseguita alla maniera di Andy Warhol. 

Per il programma completo, info e prenotazioni clicca qui 

“Steve McCurry. Leggere” 

Dal 25 giugno 2021 al 25 agosto 2021, il teatro Margherita ospiterà la mostra “Steve McCurry Leggere”, che raccoglie gli scatti di uno dei fotografi più celebrati a livello internazionale per la sua capacità d’interpretare il tempo e la società attuale. Curata da Biba Giacchetti con le scenografie di Peter Bottazzi, l’esposizione presenta circa 70 immagini che celebrano l'atto senza tempo della lettura attraverso l’obiettivo di McCurry.

Gli scatti del fotografo rivelano il potere dei libri che trasportano le persone in mondi lontani e ricordi immaginati, nel presente, nel passato e nel futuro. I contesti sono i più vari, dai luoghi di preghiera in Turchia, alle strade dei mercati in Italia, dai rumori dell’India ai silenzi dell’Asia orientale, dall’Afghanistan a Cuba, dall’Africa agli Stati Uniti.

Per Bari è stato realizzato un allestimento inedito, progettato appositamente da Peter Bottazzi per accompagnare il visitatore nella lettura di McCurry e stabilire un dialogo con gli ambienti monumentali del teatro Margherita, primo edificio realizzato a Bari in cemento armato e unico in Europa per la particolare costruzione su palafitte.

La mostra è accompagnata inoltre da composizioni evocative, poliedriche, nate nell’ambito della ricerca musicale elettronica, e di recente tecnologia composte sempre da Peter Bottazzi in cui emergono echi di parlato, di lettura, di bisbigli, una dimensione coinvolgente, così da evidenziare la compresenza e la dualità di un mondo esterno ed invasivo con una dimensione più intima e personale quale è lo spazio che si crea e in cui ci si rifugia nell‘atto di leggere.

La mostra è completata dalla sezione Leggere McCurry, dedicata ai libri pubblicati a partire dal 1985 con le foto di Steve McCurry, molti dei quali tradotti in varie lingue: ne sono esposti 15, alcuni ormai introvabili, insieme ai più recenti, tra cui il volume edito da Mondadori che ha ispirato la realizzazione di questa mostra. Tutti i libri sono accompagnati dalle foto utilizzate per le copertine, che sono spesso le icone che lo hanno reso celebre in tutto il mondo.

In occasione di Lungomare di Libri, dal 25 al 27 giugno 2021, la mostra sarà eccezionalmente aperta al pubblico gratuitamente, dalle 18.00 alle 23.30.

Info e prenotazione Link al sito 

La prenotazione è obbligatoria, gli eventi si potranno prenotare dal 21 giugno 2021     

Info mostra Link al sito                                                    

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Venerdì, 18 Giugno 2021 11:11


250x300px.png

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio