160x142-banksySarzana.gif

Mercoledì, 24 Febbraio 2021 11:55

Al Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano gli affreschi della Passione dal monastero di Santa Chiara

Scritto da 

Per la prima volta viene presentato al pubblico un ciclo di 11 affreschi quattrocenteschi, con una proposta di ricostruzione dello stesso nonché con un’ipotesi sull’originaria collocazione all’interno della chiesa claustrale

MILANO - Un ciclo di undici affreschi dedicati alle Storie della Passione, della collezione Intesa Sanpaolo, raccolta UBI Banca,  sinora mai esposto al pubblico, viene presentato al Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano, dal 26 febbraio al 4 luglio 2021. 

L’iniziativa rientra nella proposta espositiva annuale per suggerire uno spunto di riflessione sui temi della Santa Pasqua. 

La rassegna, curata da Alessia Devitini, conservatore del Museo Diocesano e Laura Paola Gnaccolini, della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Milano, propone la ricostruzione del ciclo e una ipotesi sulla originaria collocazione all’interno della chiesa claustrale. 

Gli studi hanno evidenziato che, a differenza delle altre chiese francescane Osservanti, gli affreschi, strappati nel 1881, non si trovavano originariamente sul lato esterno del tramezzo verso il popolo, quanto su quello interno, pertanto visibile solamente alle monache.

Il percorso espositivo, oltre agli undici affreschi, ne presenta altri due raffiguranti Santa Chiara con le Vergini e la Madonna col Bambino e angeli, sempre dallo stesso complesso monastico. Tre chiavi di volta in pietra scolpita, esposte nella sala ipogea del Museo Diocesano, che rappresentano San Francesco, Cristo in pietà e Santa Chiara (in deposito dalla collezione Intesa Sanpaolo, raccolta UBI Banca) originariamente collocate proprio nella chiesa claustrale del monastero di Santa Chiara, completano l’esposizione. 

All’interno del Museo è stato inoltre allestito un percorso, sempre sul tema della Passione, di opere antiche e moderne che vanno dalla trecentesca Crocefissione di Anovelo da Imbonate al leonardesco Cristo portacroce del Giampietrino, dalla seicentesca Pietà di Giulio Cesare Procaccini, alla Crocefissione di Hayez e alla Salita al calvario di Gaetano Previati, sino ad arrivare alla Via Crucis di Lucio Fontana.

Ad accompagnare la rassegna anche una serie di attività didattiche, in presenza e on line, sia per gli adulti che per i bambini.

Vademecum

STORIE DELLA PASSIONE. GLI AFFRESCHI DEL MONASTERO DI SANTA CHIARA A MILANO
Dalla collezione Intesa Sanpaolo, raccolta UBI Banca
Milano, Museo Diocesano Carlo Maria Martini (p.zza Sant’Eustorgio, 3)
26 febbraio - 4 luglio 2021

Orari: da martedì a venerdì, dalle 10 alle 18.
La biglietteria chiude alle ore 17.30
Gli orari potranno subire dei cambiamenti in ordine alle future disposizioni in materia di contenimento della pandemia

Biglietto Museo Diocesano Carlo Maria Martini
Intero: € 8,00; Ridotto e gruppi: € 6,00; Scuole e oratori: € 4,00
Ingresso gratuito fino al 4 aprile per medici e infermieri della Lombardia (con tesserino professionale)

Prevendita on line: www.midaticket.it/eventi/museo-diocesano-di-milano

Informazioni: www.chiostrisanteustorgio.it

 

Ultima modifica il Mercoledì, 24 Febbraio 2021 12:12


300x250-banksySarzana.gif

Flash News

Attualità*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio