160x142_banner_banksy.gif

Sessant'anni di storia dell'arte, dal ritorno di Donatello a Firenze nel 1453 fino alla morte di Leonardo e Raffaello nel 1519 e nel 1520, raccontati attraverso 120 opere, provenienti dai più importanti musei del mondo

Pubblicato in Mostre

La statua restaurata, capolavoro giovanile di Donatello che la scolpì nel 1411, a soli 25 anni, è un’opera fondante del Rinascimento italiano e viene presentata poche settimane prima della riapertura al pubblico del Museo, fissata per l'inizio di giugno

Pubblicato in Restauri

Dal 22 ottobre in mostra 140 opere che mettono in evidenza i principali temi che percorrono l'arte italiana nella seconda metà del Quattrocento, fino ad arrivare al momento di apogeo con l’arte di Michelangelo

Pubblicato in Mostre

Il progetto culturale di manutenzione, restauri e valorizzazione del Museo nasce dalla collaborazione fra i Musei del Bargello e l’Opificio delle Pietre Dure, grazie alla donazione dei Friends of Florence

Pubblicato in Restauri

Dal 12 luglio l’opera del grande scultore, finora comparsa in mostre temporanee, sarà esposta al grande pubblico per circa nove mesi. L’iniziativa, promossa dal Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli, è inserita nell’ambito di Artcity Estate 2018

Pubblicato in Attualità

Il sindaco di Firenze: "Riporteremo la Giuditta nel luogo per il quale è nata, compiendo così un viaggio nella storia a ritroso, visto che la scultura in bronzo di Donatello era stata portata via dal Palazzo durante il famoso sacco del 1494 con la cacciata dei Medici"

Pubblicato in Attualità

Giovedì 15 e venerdì 16 giugno presso l’Auditorium della Fondazione Crf 

Pubblicato in Appuntamenti

I due capolavori sono stati restaurati dall'Opificio delle Pietre Dure. Il lavoro, durato circa sette anni è stato finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Ministero dei Beni Culturali e Opera Medicea laurenziana

Pubblicato in Restauri

Accompagnata da una sfilata storica in costumi aragonesi, l'opera "incompiuta" è tornata visibile al pubblico grazie alla scelta del direttore del museo Paolo Giulierini che ha deciso di valorizzarla nell'ambito del percorso museale

Pubblicato in Dal territorio

L’app gratuita in italiano e inglese consente, con dei video sottotitolati, a coloro che hanno una disabilità uditiva di poter comprendere a pieno tutti gli aspetti dei bellissimi pannelli di Donatello

Pubblicato in Attualità


250x300px.png

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio